Territorio Cileno Antartico

Il Territorio antartico cileno (in spagnolo "Territorio Chileno Antártico" o "Antártica Chilena") è il nome che il Cile dà ad un settore di Antartide compreso tra i meridiani 53° O e 90° O ed a sud del parallelo 60°. La zona è rivendicata dal Cile come parte integrante del proprio territorio e si sovrappone parzialmente alle pretese argentine (Antártida Argentina), comprese tra i meridiani 53° e 74° O e a quelle del Regno Unito (Territorio antartico britannico), comprendente l'area tra i meridiani 53° e 80° O.
Le pretese cilene, che si basano principalmente su ragioni storiche e geografiche, sono sospese ai sensi del trattato antartico del 1959.
Con l'eccezione di una stretta fascia costiera, l'intero territorio è ricoperto da uno strato di ghiaccio e neve la cui altezza può raggiungere, nelle parti più distanti dal mare, anche i 1.200 metri. La Penisola Antartica è attraversata da una catena montuosa che rappresenta la naturale prosecuzione della catena delle Ande. All'interno della regione possiamo trovare il monte più alto di tutto il continente: il massiccio Vinson che raggiunge i 4.897 metri di altezza. (fonte: Wikipedia)
Loading....