Terzo (Italia)

Terzo ("Ters" in piemontese) è un comune italiano di 904 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte, situato sulla sponda sinistra del fiume Bormida.
Dalla cima della torre (alta 25 metri e costruita a cavallo tra il Trecento ed il Quattrocento) è possibile godere del paesaggio che si apre sulle valli dei fiumi Erro e Bormida.
Di questa struttura - inserita nel sistema dei "Castelli Aperti" del Basso Piemonte - rimane solo la torre tardomedioevale. Già fortificazione dei vescovi di Acqui, sorgeva al terzo miglio, da cui il nome del borgo.
In alcuni testi compare come "Terzo d'Acqui". Tale toponimo è in realtà erroneo, fa infatti riferimento al periodo in cui, con Regio Decreto del 20/12/1928, il re d'Italia Vittorio Emanuele III aggregò il Comune di Terzo a quello di Acqui Terme. Il comune di Terzo, rinominato in quel periodo Terzo d'Acqui, divenne a tutti gli effetti una frazione della cittadina termale. Successivamente, con Decreto del Capo Provvisorio dello Stato, pubblicato l'11/11/1947, e entrato in vigore il 12/11/1947, Terzo venne ricostituito Comune e, con il titolo, riconquistò il suo nome originario. (fonte: Wikipedia)

Fiumicino, incendi, ma lontano da scalo

01 agosto 2015 16.12 Terzo rogo in 4 giorni nelle campagne di Fiumicino ma questa volta le fiamme sono lontano dallo scalo aereo della Capitale, messo in seria difficoltà da un incendio il 29 luglio scorso. Vigili del fuoco e Protezione civile sono ... (Rai News - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....