Tirana

Tirana (IPA:, Tiranë in lingua albanese, localmente "Tirona") è la capitale della Repubblica d'Albania, nonché capoluogo del distretto e della prefettura omonima; in virtù del suo "status" di capitale, amministrativamente è un distretto speciale albanese.
Con abitanti, e un'area metropolitana di 763.634, è la città più popolata d'Albania, mentre con 1.652 km² è tra i comuni più estesi d'Albania e tra le maggiori capitali d'Europa per ampiezza del territorio.
Situata al centro dell'Albania, a circa 35 km a est da Durazzo e circa 40 km a nord-ovest da Elbasan, è in una valle circondata da alte montagne e affiancata da un lago ("Liqeni i Farkës") e da una riserva naturale nazionale ("Parku i Madh").
Fondata ufficialmente nel 1614, è stata dichiarata la capitale dell'Albania nel 1920 dall'Assemblea Costituzionale Albanese. Nel corso della sua storia è stata un centro romano (Theranda) e bizantino (periodo della sua prima espansione), occupato esorabilmente nel XV secolo dall'Impero turco-ottomano, fu un Protettorato italiano, dopo la liberazione della dominazione turca (1912) nel Regno d'Italia; tutti, in diverso modo, hanno influenzato la società, la cultura, l'arte, l'architettura, la religione e il diritto dei secoli successivi. Luogo centro della Repubblica Popolare Socialista d'Albania, la città oggi sta vivendo un periodo di grande e progressivo sviluppo economico, sociale e urbanistico, con l'edificazione e la sistemazione monumentale di parchi, edifici, compresa la ricostruzione degli edifici religiosi, in modo particolare cristiani ortodossi, distrutti durante la dominazione turca e il regime comunista. (fonte: Wikipedia)

Le lacrime di Francesco davanti ai superstiti della persecuzione comunista

Secondo appuntamento del pomeriggio a Tirana è stata la celebrazione dei Vespri nella Cattedrale di San Paolo con i sacerdoti, i religiosi, i seminaristi e i movimenti laicali. Il Papa, visibilmente commosso per le toccanti testimonianze di un sacerdote e di una religiosa che hanno vissuto la persecuzione... (La Perfetta Letizia - 7 giorni fa) Leggi | Commenta

Oggi la visita del Papa in Albania

Tirana si prepara alla visita del Papa. In piazza Madre Teresa, nel centro della capitale, si terrà oggi la messa del Pontefice, Le vie di Tirana sono state decorate con fotografie dei preti perseguitati durante quarant'anni di regime stalinista. La libertà di ... (euronews - 8 giorni fa) Leggi | Commenta

La giovane Albania lo dimostra: "convivenza possibile"

Ventuno anni dopo Giovanni Paolo II, Papa Francesco celebra Messa a Tirana, abbraccia il popolo duramente provato dal regime comunista, conferma nella fede la comunità cattolica (il 15% della popolazione). La forza del dialogo fra le religioni, nella ... (Servizio Informazione Religiosa - 8 giorni fa) Leggi | Commenta

Papa ascolta testimone martirio e piange

(ANSA) – TIRANA, 21 SET – I sopravvissuti al martirio in Albaniatestimoniano nella cattedrale di Tirana e il Papa piange. Aricordare le sofferenze è don Ernest Simoni. Subì la prigionia,le torture ma “la Divina Provvidenza ha voluto che la miacondanna a ... (euronews - 8 giorni fa) Leggi | Commenta

Il Papa in Albania, nessuna giustificazione per la violenza

Papa Francesco ha incontrato le autorità dell'Albania, si trova infatti a Tirana davanti al Presidente della Repubblica, Bujar Nishani. «Nessuno pensi di poter farsi scudo di Dio mentre progetta e compie atti di violenza e di sopraffazione!» È il primo dei viaggi ... (MondialiBrasile.com - 9 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa