Tomas Vaitkus

Professionista dal 2003, è un velocista competitivo anche nelle cronometro corte e nei prologhi.
Nel 2002 a Zolder vince il titolo di campione del mondo nella prova a cronometro Under-23. Passa professionista l'anno dopo tra le file della squadra belga Landbouwkrediet-Colnago; nel 2004, oltre a vincere il titolo nazionale sia in linea che a cronometro, partecipa per la prima volta al Giro d'Italia, classificandosi secondo nella tappa di Policoro. In estate rappresenta peraltro il suo paese ai Giochi olimpici di Atene, gareggiando nella corsa a punti e nell'inseguimento a squadre su pista.
Nel 2005 si trasferisce alla AG2R Prévoyance, e nella stagione successiva al Giro d'Italia si aggiudica la frazione di Termoli battendo allo sprint Paolo Bettini. Nel 2007 passa alla statunitense Discovery Channel, ottenendo quell'anno il sesto posto al Giro delle Fiandre. Al termine della stagione, con lo scioglimento della Discovery Channel, si accasa al team Astana insieme al direttore sportivo Johan Bruyneel e a sette compagni di squadra. (fonte: Wikipedia)
Ultime Notizie

Giro d'Italia 2012: a Roberto Ferrari la tappa di Montecatini

Giro d'Italia 2012. Arrivo in volata, con consueta caduta, nell'undicesima tappa della "corsa rosa" da Assisi a Montecatini. La vittoria di tappa è andata a Roberto Ferrari della Androni che ha preceduto Francesco Chicchi e Tomas Vaitkus. (onli.it - 16 maggio 2012) Leggi | Commenta

Ferrari mette fine alle polemiche danesi

Il velocista dell'Androni vince l'11esima tappa del Giro d'Italia davanti a Francesco Chicchi (Omega Pharma-QuickStep) e Tomas Vaitkus (GreenEdge). Quarto Mark Cavendish, quindi Manuel Belletti. Joaquin Rodriguez (Katusha) conserva la maglia rosa di ... (Yahoo! Eurosport Italia - 16 maggio 2012) Leggi | Commenta
Data di nascita: giovedì 4 febbraio 1982
Luogo di Nascita: Klaipėda (Lituania, Europa, Contea di Klaipėda)
Attività: Ciclista professionista