Tombe della dinastia Ming

Le tombe della dinastia Ming (in lingua cinese: 明朝十三陵; pinyin: Míng cháo shí sān líng; letteralmente: "Tredici tombe della dinastia Ming") si trovano in un sito archeologico situato a circa 50 km a nord di Pechino, nella contea di Changping, Repubblica Popolare Cinese.
Dichiarate patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO nell'agosto 2003, fanno parte del più generale complesso delle Tombe imperiali delle dinastie Ming e Qing. Il sito fu scelto dall'imperatore della terza dinastia Ming Yongle (1402-1424), che trasferì la capitale della Cina da Nanchino in un luogo a nord-ovest dell'attuale città di Pechino.
Nel 2008 la necropoli è servita da sfondo alla prova di corsa nella specialità del triathlon femminile ai Giochi della XXIX Olimpiade.
Tre sono le tombe visitabili: la tomba Chang Ling, che è la maggiore, la tomba Ding Ling, situata nei sotterranei di un palazzo e la tomba Zhao Ling. Gli scavi nel sito sono stati sospesi nel 1989 anche se sono proseguiti nel tempo studi di ricerca archeologica nella prospettiva di un'eventuale apertura di altre tombe. (fonte: Wikipedia)
Loading....