Traforo del Gran Sasso

Il traforo del Gran Sasso è un tunnel stradale, costituito da due tubi ciascuno a due corsie e senso unico di circolazione, che attraversa gli Appennini sotto il massiccio del Gran Sasso, in Abruzzo. Fa parte dell'autostrada A24 che collega Roma al mare Adriatico passando per L'Aquila e Teramo. È utilizzato come via di accesso ai laboratori sotterranei dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.
Lunga, è la terza galleria stradale per lunghezza in Italia dopo il traforo stradale del Frejus e il tunnel del Monte Bianco, ed il più lungo traforo stradale realizzato interamente su territorio italiano; è inoltre la più lunga galleria stradale a due canne d'Europa.
La storia del traforo è legata a quella dell'autostrada A24 la cui concezione risale agli anni sessanta quando venne costituita un'apposita società per azioni. Nel 1963 venne approvata la costruzione del collegamento Roma-Giulianova attraverso L'Aquila e Teramo che prevedeva sin dal principio la realizzazione di una galleria stradale sotto il massiccio del Gran Sasso. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

A24, veicolo infiamme nel traforo del Gran Sasso

Il tunnel del Gran Sasso sull'autostrada A24 è attualmente chiuso in entrambe le direzioni dopo che un pullman ha preso fuoco in galleria in direzione Roma. Per l'esattezza, a circa 3 chilometri dall'imbocco lato Teramo. Ad accorgersi del pullman in ... (Alghero News Italy - 17 aprile 2016) Leggi | Commenta
  • 1 (current)
  • 2
  • 3
  • 4
Loading....