Umbria

L'Umbria ("Úmbria") è una regione dell'Italia centrale di 894.415 abitanti posta nel cuore della penisola. Con una superficie di 8.456 km² (6.334 la provincia di Perugia, 2.122 quella di Terni), è l'unica regione non situata ai confini politici o marittimi della nazione ed è l'unica regione dell'Italia peninsulare non bagnata dal mare. È attraversata dal fiume Tevere e ricomprende il lago Trasimeno, il lago di Piediluco, i fiumi Chiascio, Nera, Corno e Topino, le Cascatedelle Marmore.
Il capoluogo regionale è Perugia.
La regione confina ad est ed a nord-est con le Marche, ad ovest e nord-ovest con la Toscana ed a sud e sud-ovest con il Lazio. Inoltre, la regione ricomprende una exclave, confinante con le Marche, che appartiene al comune di Città di Castello.
L'Umbria è caratterizzata da dolci e verdi colline e da città ed insediamenti ricchi di storia e tradizioni. La regione era abitata già in epoca protostorica dagli Umbri e dagli Etruschi, poi fu parte dell'Impero romano. Successivamente è stata ricompresa anche nel territorio dello Stato Pontificio. (fonte: Wikipedia)

Maltempo: in arrivo pioggia e vento

Nuova perturbazione dall'Europa centrale sull'Italia. Dal tardo pomeriggio temporali su Piemonte ed Emilia-Romagna; successivamente anche su Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise e Campania. ansa. Meteo, danni e feriti per il maltempo. Ancora ... (Rai News - 10 giorni fa) Leggi | Commenta

Merloni, Umbria e Marche protestano: «35 milioni bloccati a Roma e lavoratori a casa»

I presidenti Marini e Spacca scrivono al ministro Guidi: «I soldi in mano a Invitalia fermi senza approvare alcun progetto» (Umbria24 - 10 giorni fa) Leggi | Commenta

Alluvioni in Umbria, dalla Prociv i fondi per 24 interventi urgenti in tutta la regione: l’elenco

Da Gualdo Cattaneo alla Spoleto-Acquasparta, dall'Altotevere alla Contessa. Finanziato il progetto preliminare della frana in via S.Antonio a Perugia (Umbria24 - 11 giorni fa) Leggi | Commenta

Vendemmia, mai così scarsa. La qualità farà la differenza

Produzione in calo del 15%, il dato peggiore dal 1950. La Francia sorpassa l'Italia. L'enologo Cotarella: "La quantità non è tutto, in Umbria aumenta il gap tra i vignaioli più e meno bravi". di Emanuela De Pinto. Vendemmia, annus horribilis. Ci eravamo ... (SapereFood - 12 giorni fa) Leggi | Commenta

Terni, il sindaco integra le linee programmatiche: documento approvato dalla maggioranza

Di Girolamo conferma l'intenzione di approfondire l'analisi della situazione dell'azienda farmaceutica e di Umbria servizi innovativi (Umbria24 - 12 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa