Una di quelle

"Una di quelle", noto anche come "Totò, Peppino e... una di quelle", è un film drammatico del 1953 diretto, prodotto, co-interpretato e co-sceneggiato da Aldo Fabrizi. Nei ruoli di protagonisti figurano Lea Padovani, Totò e Peppino De Filippo.
Il film è tratto da una novella di Giorgio Bianchi.
Rocco e suo fratello Martino sono due ricchi tenutari di campagna che scendono in città in cerca di avventure.
Maria è una vedova con un figlio a carico, indebitata col padrone di casa, che cerca di tirare avanti con piccoli lavori di sartoria. Un giorno riceve la visita di una vicina di casa, prostituta, che le chiede un favore di sartoria. Elogiando la bellezza di Maria, e capendo le sue difficoltà economiche, la prostituta le suggerisce di tentar la stessa professione, a suo parere l'unico modo per una donna sola di trovare il denaro per poter vivere.
Disperata dalla situazione personale ed economica e prossima allo sfratto, Maria accetta a malincuore il consiglio e il giorno seguente si reca in un locale notturno, imbattendosi proprio nei due benestanti uomini di campagna. Il suo fascino discreto e sfuggente fa immediatamente colpo su Rocco, che la corteggia e la invita a uscire dal locale per andare in un albergo, chiedendo a Martino di aspettare il suo turno con la donna e di seguirli a distanza. (fonte: Wikipedia)
Loading....