Unione Nazionale per l'Indipendenza Totale dell'Angola

LUnione Nazionale per l'Indipendenza Totale dell'Angola (in portoghese União Nacional para a Independência Total de Angola), meglio nota con l'acronimo UNITA, attualmente è un partito politico dell'Angola, in passato è stata un'organizzazione attiva nella lunga guerra civile angolana.

Prima dell'indipendenza
L'UNITA nacque da una scissione all'interno dei movimenti indipendentisti contro la dominazione coloniale portoghese nel paese, inizialmente le due fazioni anti-coloniali erano il Fronte Nazionale di Liberazione dell'Angola (FNLA, fondato nel 1957) e il Movimento Popolare per la Liberazione dell'Angola (MPLA, fondato nel 1956).
Jonas Savimbi era membro del FNLA ma nel marzo del 1966 se ne separò fondando l'UNITA inizialmente con sede nella regione di Muangai e in seguito spostatasi a Jamba nella provincia sud-orientale di Huíla.
L'UNITA era composta e sostenuta prevalentemente da popolazione di etnia Ovimbundu originaria della zona centrale degli altipiani dell'Angola. Seguiva un'ideologia di matrice maoista, probabilmente influenzata dal soggiorno di Savimbi in Cina. In seguito l'UNITA si avvicinò però agli Stati Uniti sostenendo, almeno negli intenti, l'appoggio al libero mercato e alla democrazia. (fonte: Wikipedia)

Zebre Rugby: Lanciata la campagna abbonamenti

  LANCIATA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI DELLE ZEBRE 2014/15 UNITA AL NUOVO CLAIM “RUGBY, LO SPORT CHE UNISCE” 14 INCONTRI DA VIVERE ALLO STADIO XXV APRILE DI PARMA Parma, 1 Agosto... Zebre Rugby: Lanciata la campagna abbonamenti is a post from: Sporth24 The post Zebre Rugby: Lanciata la campagna abbonamenti... (sporth24 - 5 agosto 2014) Leggi | Commenta

L'Unita' chiude, dal 1 agosto stop pubblicazioni. Il cdr: ''giorno di lutto''

Niente accordo tra gli azionisti, e per l'Unita' si avvicina la fine della corsa: dal primo agosto cesseranno le pubblicazioni. La decisione viene comunicata con una nota di due righe e mezzo: "I liquidatori di Nuova Iniziativa Editoriale Spa in liquidazione, ... (Il Diario del Lavoro - 29 luglio 2014) Leggi | Commenta

Bajani: «Il giornale deve vivere Non può bastare la Rete»

Se l’Unità dovesse chiudere, cosa che non mi auguro, sarebbe la resa definitiva soprattutto alla solitudine dei cittadini. SCRITTORI PER L'UNITA'  Verri | Saviano | Bordini | Leogrande | Piedimonte | Ventroni | Palandri | Sebaste | Viganò | Valerio | Di Paolo | Manzini | Montesano | De Gennaro | Ballestra | Petrignani | D'Arcangelo | Brolli (L'Unità - 29 luglio 2014) Leggi | Commenta

Verri: «l'Unità è un giornale vivo che serve alla sinistra...»

Chiudere l’Unità sarebbe come vedersi crollare sulle ginocchia i campi ordinati di lettere e di parole che hanno fatto grande, importante, autorevole un’idea di mondo. SCRITTORI PER L'UNITA'  Saviano | Bordini | Leogrande | Piedimonte | Ventroni | Palandri | Sebaste | Viganò | Valerio | Di Paolo | Manzini | Montesano | De Gennaro | Ballestra | Petrignani | D'Arcangelo | Brolli (L'Unità - 28 luglio 2014) Leggi | Commenta

Saviano: «l'Unità ha scritto storia del Paese, non deve chiudere»

«Ha sempre ospitato un dibattito imprescindibile e ha contribuito a scrivere la storia di questo Paese». SCRITTORI PER L'UNITA'  Bordini | Leogrande | Piedimonte | Ventroni | Palandri | Sebaste | Viganò | Valerio | Di Paolo | Manzini | Montesano | De Gennaro | Ballestra | Petrignani | D'Arcangelo | Brolli (L'Unità - 27 luglio 2014) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10