Valle Latina (geografia)

La Valle Latina o Valle del Sacco è una regione del Lazio meridionale, situata in massima parte nella provincia di Frosinone e, per un breve tratto, in quella di Roma.
È compresa tra i Monti Ernici ed i Monti Lepini ed è attraversata dal fiume Sacco. Al suo interno sorgono numerose città tra cui la principale è Frosinone. I Comuni più importanti, per popolazione, sono: Anagni, Alatri, Ceccano, Ceprano, Paliano, Colleferro, Artena, Ferentino, Morolo, Supino, Patrica.
Secondo l'encilopedia U.T.E.T è il nome geografico proprio del territorio comunemente denominato "Ciociaria".
Nella Valle sorge un importante distretto industriale.
Per l'intensa attività industriale e soprattutto chimica, e la creazione di discariche a cielo aperto, si è creato un sovraccarico di inquinanti che negli anni hanno contaminato terreni e falde acquifere della Valle del Sacco. In particolare, il beta-esaclorocicloesano venne usato abbondantemente fino agli anni settanta per la produzione di insetticidi, quindi limitato e infine proibito nel 2001.Con le acque piovane che colavano nei terreni delle discariche a cielo aperto e si convogliavano nei fossi detti Fosso Savo e Fosso Cupo si creò un inquinamento costante nel fiume Sacco, il quale, esondando periodicamente, nei decenni successivi portò gli inquinanti sui terreni limitrofi a destinazione agricola, generando problemi in tutta la catena alimentare. L'apice si è avuto nel 2005, quando furono trovate 25 mucche morte lungo il fiume nei pressi di Anagni avvelenate dall'arsenico presente nel fiume, e l'esondazione di maggio del fiume portatò sul mais, nel fieno, sulle sponde del fiume e nel latte dei bovini un'elevata quantità di sostanze tossiche per l'uomo, vietate in Italia dal 2001 e ha costretto all'abbattimento di bestiame, alla distruzione dei prodotti agricoli e alla chiusura di alcune aziende. (fonte: Wikipedia)

Valle del Sacco, il commento di Retuvasa al pronunciamento del Tar

A distanza di un anno e mezzo dal Decreto del Ministero dell'Ambiente 11 gennaio 2013, che “declassava” 18 Siti di Interesse Nazionale (SIN), tra cui il “Bacino del Fiume Sacco”, possiamo dire con grande soddisfazione che il TAR del Lazio conferma ... (il punto a mezzogiorno - 9 giorni fa) Leggi | Commenta

Il TAR del Lazio boccia il declassamento della Valle del Sacco

Più di un anno fa il Ministero dell'Ambiente ha declassato la Valle del Sacco da Sito di Interesse Nazionale a Sito di Interesse Regionale. Contro tale provvedimento, Legambiente, la Regione Lazio e altri soggetti hanno proposto ricorso al TAR, per evitare il ... (il punto a mezzogiorno - 9 giorni fa) Leggi | Commenta

Cerotto nel cornetto, sequestri del Nas in una ditta di Latina

Il Nas di Latina ha effettuato alcuni sequestri in una ditta che produce cornetti e dolci in via Monti Lepini a Latina. Il provvedimento è stato emesso nel corso delle indagini sul cerotto sporco di sangue trovato in un cornetto all’interno di un bar di Latina alcune settimane fa. I militari hanno sigillato... (Latina24ore.it - 33 giorni fa) Leggi | Commenta

Elezioni, alle 12 affluenza del 14,71% a Latina

È del 14,71 per cento l’affluenza alle ore 12 nel Lazio per le Europee. Nel dettaglio provincia per provincia, la più attiva al momento è Rieti con il 17,97 per cento. Roma, con il 14,46, è la provincia con l’affluenza più bassa. Latina è al 14,71; Frosinone al 14,54 e Viterbo al 16,81. (Latina24ore.it - 64 giorni fa) Leggi | Commenta

Case della salute, diffida alla Asl del M5S

«Ho inviato ai DG di Frosinone e Latina per raccomandata due solleciti-diffide di accessi agli atti in merito alle case della salute di Sezze e Pontecorvo». Lo dichiara, in una nota, Davide Barillari ex capogruppo del M5S Lazio e membro della commissione «salute» che ha scritto a Mastrobuono e Caporossi... (Latina24ore.it - 90 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Altri nomi: Valle del Sacco