Valle Latina (geografia)

La Valle Latina o Valle del Sacco è una regione del Lazio storico, situata in massima parte nella provincia di Frosinone e, per un breve tratto, in quella di Roma.
È compresa tra i Monti Ernici ed i Monti Lepini ed è attraversata dal fiume Sacco. Al suo interno sorgono numerose città tra cui la principale è Frosinone. E' doveroso dividere l'intera valle in due macroaree, la macroarea nord definita Alta valle del Sacco abbraccia i comuni Olevano Romano, Bellegra, San Vito Romano, Genazzano, Cave e la macroarea sud i cui I comuni più importanti, per popolazione, sono: Anagni, Alatri, Ceccano, Ceprano, Paliano, Colleferro, Artena, Ferentino, Morolo, Supino, Patrica.
Secondo l'enciclopedia U.T.E.T è il nome geografico proprio del territorio comunemente denominato "Ciociaria".
Nella Valle sud sorge un importante distretto industriale.
Per l'intensa attività industriale e soprattutto chimica, e la creazione di discariche a cielo aperto, si è creato un sovraccarico di inquinanti che negli anni hanno contaminato terreni e falde acquifere della Valle del Sacco. In particolare, il beta-esaclorocicloesano venne usato abbondantemente fino agli anni settanta per la produzione di insetticidi, quindi limitato e infine proibito nel 2001.Con le acque piovane che colavano nei terreni delle discariche a cielo aperto e si convogliavano nei fossi detti Fosso Savo e Fosso Cupo si creò un inquinamento costante nel fiume Sacco, il quale, esondando periodicamente, nei decenni successivi portò gli inquinanti sui terreni limitrofi a destinazione agricola, generando problemi in tutta la catena alimentare. L'apice si è avuto nel 2005, quando furono trovate 25 mucche morte lungo il fiume nei pressi di Anagni avvelenate dall'arsenico presente nel fiume, e l'esondazione di maggio del fiume portatò sul mais, nel fieno, sulle sponde del fiume e nel latte dei bovini un'elevata quantità di sostanze tossiche per l'uomo, vietate in Italia dal 2001 e ha costretto all'abbattimento di bestiame, alla distruzione dei prodotti agricoli e alla chiusura di alcune aziende. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Latina, Nico Sacco diventa generale manager alla Janssen

Nico Sacco è stato nominato General Manager del polo Janssen di Latina a Borgo San Michele. Lo annuncia l’azienda farmaceutica di Johnson&Johnson, sottolineando «l’importanza strategica» dell’impianto per il gruppo. Sacco succede a Luca Russo che «grazie al suo impegno e alla riconosciuta professionalità»,... (Latina24ore.it - 11 aprile 2016) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....