Vincent van Gogh

Autore di ben 864 tele e di più di mille disegni, senza contare i numerosi schizzi iniziati e non portati a termine più diversi appunti probabilmente destinati all'imitazione di disegni artistici di provenienza giapponese, tanto geniale quanto incompreso in vita, van Gogh influenzò profondamente l'arte del XX secolo. Dopo aver trascorso molti anni soffrendo di frequenti disturbi mentali, morì all'età di 37 anni per una ferita da arma da fuoco, molto probabilmente auto-inflitta. In quel momento i suoi lavori erano molto poco conosciuti e apprezzati ancor meno.
Van Gogh iniziò a disegnare da bambino e continuò a farlo finché non decise di diventare un pittore vero e proprio. Iniziò a dipingere tardi, aveva trent'anni, e realizzò molte delle sue opere più note nel corso degli ultimi due anni della sua vita. I suoi soggetti consistevano in autoritratti, paesaggi, nature morte di fiori, dipinti con cipressi, rappresentazione di campi di grano e girasoli. La sua formazione si deve all'esempio del realismo paesaggistico dei pittori di Barbizon e del messaggio etico e sociale di Jean-François Millet. (fonte: Wikipedia)

Van Gogh al cinema

In occasione del 125° anniversario della morte di Vincent Van Gogh, un evento cinematografico unico, trasmesso in contemporanea mondiale in oltre 1000 sale cinematografiche in Europa, Stati Uniti, Canada, Africa, Asia, Australia, Nuova Zelanda e America Latina. Vincent van Gogh: un nuovo modo di vedere, che... (Il quotidiano Italiano - 14 giorni fa) Leggi | Commenta

Vincent Van Gogh, l'arte approda sul grande schermo

«Caro Theo, non posso farci niente se i miei quadri non si vendono. Ma verrà il giorno in cui si vedrà che valgono più del prezzo del colore e della vita, anche se molto misera, che ci sto rimettendo». Da Vincent van Gogh “Lettere a Theo”, Guanda editore. (La Gazzetta di Lucca - 16 giorni fa) Leggi | Commenta

Un inedito Van Gogh al cinema per un giorno

Da martedì 14 aprile 2015, solo per un giorno, in 44 multisale del Circuito UCI Cinemas, sarà proiettato il film "Vincent Van Gogh: un nuovo modo di vedere". Un evento cinematografico, da non perdere per appassionati di arte e non, in contemporanea ... (Intelligonews - 16 giorni fa) Leggi | Commenta

Vincent Van Gogh al Nuovo e Astoria

E' una celebrazione senza precedenti quella che l'Olanda dedica al 125esimo anniversario della scomparsa di uno degli artisti più amati, capace di appassionare e regalare meraviglia con opere apprezzate in tutto il mondo. Oggi, il suo Paese natio omaggia ... (Gazzetta della Spezia e Provincia - 16 giorni fa) Leggi | Commenta

E Van Gogh firmò un passeggino

Cappottina con riproduzioni d'artista, dettagli super tecnici. È il nuovo status symbol Barenbrug, «padre» della fuoriserie per baby: l'ho creato pensando agli uomini. E Van Gogh firmò un passeggino. di Matteo Persivale. Quando Theo, il fratello di Vincent van ... (Corriere della Sera - 16 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Altri nomi: Vincent Willem van Gogh
Social network: Facebook
Nascita: mercoledì 30 marzo 1853 a Zundert (Paesi Bassi, Brabante Settentrionale, Regno dei Paesi Bassi)
Morte: martedì 29 luglio 1890 a Auvers-sur-Oise (Val-d'Oise, Île-de-France)
Nazionalità: Paesi Bassi
Attività: Artista, Pittore
Altezza: 1,7