Vittorio Adorni

Esordì fra i professionisti nel 1961. Adorni corse negli anni in cui esplose la rivalità Gimondi-Merckx (quest'ultimo in seguito suo compagno di squadra alla Faema), ma nonostante ciò nel corso della sua carriera, durata dieci anni, raccolse numerosi successi.
Nel suo palmarès figura tra gli altri il Giro d'Italia del 1965, quando batté di 11'26" Italo Zilioli e di 12'57" proprio Gimondi; da allora simili vantaggi nella "corsa rosa" non si sono più ripetuti. Tre anni più tardi, nel 1968 arrivò la sua vittoria più prestigiosa, il campionato mondiale su strada di Imola, dove pur non presentandosi nel lotto dei favoriti, riuscì a vincere con un tentativo da lontano a novanta chilometri dal traguardo, che lo portò al successo con un vantaggio di 9'50" su Herman Van Springel e 10'18" su Michele Dancelli; nell'occasione Adorni divenne il primo italiano a vincere la maglia iridata in patria. In totale in carriera ha vinto 60 corse professionistiche, e vestì complessivamente per 19 giorni la maglia rosa di leader del Giro. (fonte: Wikipedia)

Tour de France 2014/ Undicesima tappa, il commento di Vittorio Adorni (esclusiva)

Tour de France 2014, 11a tappa: il commento di VITTORIO ADORNI sulla vittoria di Tony Gallopin nella Besancon-Oyonnax, frazione ricca di attacchi. Vincenzo Nibali resta in maglia gialla (Pubblicato il Wed, 16 Jul 2014 19:30:00 GMT) (Il Sussidiario.net (Interviste) - 48 giorni fa) Leggi | Commenta

GIRO D'ITALIA 2013/ Adorni: Nibali primo a Brescia? Presto per dirlo. Ecco chi sono le rivelazioni... (esclusiva)

Nel primo giorno di riposo del Giro d'Italia 2013, il grande ex VITTORIO ADORNI commenta quanto è successo finora nella Corsa Rosa che vede al comando Vincenzo Nibali e altri protagonisti... (Pubblicato il Mon, 13 May 2013 17:12:00 GMT) (Il Sussidiario.net (Interviste) - 13 maggio 2013) Leggi | Commenta

Si sblocca Ballan Romandia a Wiggins

Il veneto, a secco di vittorie da tempo, si impone nel Giro di Toscana. In Svizzera il britannico conquista l'ultima cronometro riprendendosi la maglia di..... (La Repubblica - 29 aprile 2012) Leggi | Commenta

“Il ciclismo, un lungo viaggio alla ricerca di se stessi”, domani incontro a Modena

Lunedì 30 aprile alle 21 al Te-Te Teatro Tempio, secondo appuntamento con il grande ciclismo. Marco Pastonesi, giornalista della Gazzetta dello Sport, e Vittorio Adorni, vincitore del Giro d’Italia 1965 si confronteranno sul tema “Il ciclismo, un lungo viaggio alla ricerca di se stessi”, sollecitati da... (Bologna 2000 - 29 aprile 2012) Leggi | Commenta