Wired

"Wired" è una rivista mensile statunitense con sede a San Francisco in California dal marzo 1993, e di proprietà di Condé Nast Publications.
Nota come "La Bibbia di Internet", è stata fondata dal giornalista Louis Rossetto e da Nicholas Negroponte. La linea editoriale di "Wired" è stata originariamente ispirata dalle idee del teorico dei media canadese Marshall McLuhan. La rivista tratta tematiche di carattere tecnologico e di come queste influenzino la cultura, l'economia, la politica e la vita quotidiana.
Le versioni internazionali della rivista sono "Wired UK" e "Wired Italia", fruibili anche in versione on line all'interno dei rispettivi siti web.
"Wired" (letteralmente "collegato", "cablato") nasce nel 1993 a San Francisco ad opera del giornalista newyorkese Louis Rossetto e della sua compagna Jane Metcalfe. Furono aiutati a lanciare la rivista dall'imprenditore informatico Charlie Jackson e da Nicholas Negroponte, creatore del Mit Media Lab che non solo collaborò con la rivista dal 1993 al 1998, con una rubrica fissa, ma ne fu anche il primo investitore. (fonte: Wikipedia)

Wired favorevole all’olio di palma, ma dimentica l’aspetto nutrizionale, il disastro ambientale e si inventa una guerra tra lobby

Wired pubblica un articolo sull’olio di palma che piacerà molto alla Malaysian Palm Oil Board che ha invitato un gruppo di oltre 10 giornalisti italiani in Malesia (compreso un redattore di Wired) per visitare le piantagioni. La questione dell’olio di palma secondo Wired è una guerra tra lobby, dove la... (Il Fatto Alimentare - 26 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....