Zack Snyder

Snyder si afferma nel mondo dello spettacolo come regista di videoclip musicali e spot pubblicitari, tra cui quello della Citterio con Sylvester Stallone. Ottiene numerosi premi che lo consacrano a livello internazionale in ambito pubblicitario.
Nel 2004 fonda insieme alla moglie Deborah Johnson una propria casa cinematografica, la Cruel and Unusual Films, fungente da coproduttore non accreditato per i film che dirige.
La sua prima fatica cinematografica è il film "L'alba dei morti viventi", remake del capolavoro di George A. Romero, presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2004, che incassa circa 100 milioni di dollari in tutto il mondo. La storia narra di una strana epidemia che colpisce la popolazione mondiale, trasformando le persone in zombi carnivori. Nonostante il film si distacchi parecchio dall'originale, perdendo la tematica di forte critica sociale espressa da Romero, Snyder riesce a imprimergli uno stile forte e visivamente potente. (fonte: Wikipedia)
Loading....