Zumbi

I quilombo erano comunità politicamente autonome, fondate da schiavi fuggiti dalle "fazendas" e dagli altri luoghi di prigionia del Brasile ai tempi della schiavitù.
Il 6 febbraio 1694, dopo 67 anni di resistenza contro i coloni portoghesi ed olandesi, il Quilombo dos Palmares venne distrutto dalle truppe di Domingos Jorge Velho. Zumbi sopravvisse all'attacco e si rifugiò nella macchia dove trascorse i successivi due anni, per poi morire il 20 novembre 1695 in un'imboscata.
Nell'immaginario collettivo brasiliano Zumbi costituisce una sorta di Spartaco brasiliano.
Il Quilombo di Palmares (nella regione brasiliana di União dos Palmares, Alagoas) era una comunità autonoma, un regno (o repubblica secondo alcuni) formata da ex-schiavi neri fuggiti dalle "fazenda" (piantagioni) brasiliane. Occupava un'area grande quasi come il Portogallo nella zona ad ovest dell'attuale città di Salvador de Bahia, oggi parte dello stato di Alagoas. La sua popolazione raggiungeva circa 30.000 persone. (fonte: Wikipedia)
Loading....