Germania, la Merkel sconvolta visita i luoghi dell'alluvione: "Scene spettrali"

Germania, la Merkel sconvolta visita i luoghi dell'alluvione: Scene spettrali
Più informazioni:
Notizie - MSN Italia ESTERI

"Grazie a Dio il nostro Paese può far fronte a quello che è accaduto finanziariamente, e noi provvederemo a stretto giro", ha sottolineato Angela Merkel.

Vediamo con quanta violenza la natura possa agire.

Video: Germania, Merkel sconvolta sui luoghi dell'alluvione: "Scene spettrali" (Mediaset). LEGGI ANCHE > Germania, viaggio nell'epicentro dell'alluvione | I sopravvissuti: "Sembrava di essere in trappola". (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Messaggio di vicinanza del Papa mentre scatta l'emergenza maltempo anche in Austria "Ho visto immagini spettrali impossibili da descrivere a parole", ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in visita nelle aree più colpite da dove ha lanciato un monito: "Occorre una politica che tenga conto della natura e del clima più di quanto abbia fatto negli ultimi anni". (Il Sole 24 ORE)

In Germania 130 persone sono state evacuate a causa del maltempo nella località di Bad Reichenhall, nell'alta Baviera. "Era inopportuno e mi dispiace", ha aggiunto Laschet, successore di Angela Merkel alla guida della Cdu e candidato alla cancelleria (Euroroma.net)

E Angela Merkel non a caso visitando Adenau e dintorni (uno dei luoghi più colpiti) ha parlato di “immagini spettrali”. Vediamo con quanta violenza la natura possa agire. (ART News - Agenzia Stampa)

Germania: Merkel su luoghi alluvioni, ‘immagini spettrali’

Merkel ha promesso «aiuti immediati» e ha detto «La lingua tedesca ha a stento parole per descrivere la devastazione che qui si è abbattuta Anzi, continua a crescere, dopo le devastanti alluvioni che nei giorni scorsi hanno colpito l'Europa occidentale. (La Gazzetta di Mantova)

Migliaia di sfollati, interi agglomerati di case distrutti, enormi pile di macerie, infrastrutture in pezzi, dalle linee elettriche alle tubature del gas. «La lingua tedesca – ha detto Angela Markel – ha a stento parole per descrivere la devastazione che qui si è abbattuta (Notizie - MSN Italia)

“Siamo al vostro fianco, come Stato e come Regione”, ha detto Merkel rivolgendosi alla comunità, e le istituzioni, ha promesso, lavoreranno mano nella mano. In Belgio, intanto, il totale dei morti si mantiene invariato a quota 27, per un totale di 183 in Europa. (OggiNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr