Donnarumma: “Dispiace per i fischi. Vorro sempre bene al Milan”

Altri dettagli:
Calcio In Pillole SPORT

In un'intervista alle Iene, Donnarumma torna a parlare dell'episodio dei fischi di San Siro nel match Italia-Spagna.

Gigio Donnarumma è tornato a parlare dell’episodio dei fischi di San Siro.

“Ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un’emozione tornare a San Siro.

In occasione della semifinale di Nations League, il portiere rossonero è stato bersaglio di numerosi fischi da parte dello stadio. (Calcio In Pillole)

Su altri media

#LeIene hanno fatto tatuare (lavabile) lo stemma del #Milan a #Donnarumma dopo i fischi di San Siro I tifosi del Milan non dimenticheranno mai il tradimento di Donnarumma, già perdonato una volta nel 2017, che sarebbe dovuto diventare il portiere rossonero dei prossimi 20 anni. (MilanLive.it)

Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista“ “Ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un’emozione tornare a San Siro. (Spazio Milan)

: Questo tatuaggio l’abbiamo fatto nella speranza che tornando a San Siro, la prossima volta, i veri milanisti, ti accolgano un po' meglio : Sto facendo le lezioni, quindi piano piano poi parlerò in francese. (Calciomercato.com)

Gigio e la promessa alle Iene: un tatuaggio del Milan per far pace con i tifosi

Cori per Gigio Donnarumma. Erano i cori di quei tifosi che sarebbero potuti diventare la scorsa estate i suoi tifosi. Gianluigi Donnarumma ieri pomeriggio allo Juventus Stadium ha vissuto una giornata diametralmente opposta rispetto a quella di mercoledì sera a San Siro. (TUTTO mercato WEB)

L'inviato de Le Iene, dopo aver fatto al calciatore un tatuaggio lavabile con lo stemma del Milan, gli ha strappato la promessa di farne uno permanente una volta tornato a Parigi: "Vediamo, vediamo… OK, va bene! Siparietto tra Gianluigi Donnarumma e l'inviato della trasmissione Mediaset: i due hanno parlato di quanto successo durante Italia-Spagna. (AreaNapoli.it)

", ha affermato Donnarumma, congedandosi con un tatuaggio lavabile (lo stemma del club rossonero) sul braccio Stuzzicato da Alessandro Onnis, inviato della nota trasmissione Mediaset, il portiere del Psg, dopo aver parlato dei fischi ricevuti a San Siro ("È normale il dispiacere, sono sempre stato un tifoso milanista. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr