Spal, Tacopina firma il contratto preliminare | È UFFICIALE

SerieBnews.com SPORT

srl da parte del gruppo guidato dall’avvocato Joe Tacopina, successivo alla conclusione dell’attività di due diligence attualmente in corso”.

L’avvocato italo-americano ha firmato ufficialmente il contratto preliminare, come reso noto dai ferraresi: “Il Club biancazzurro comunica che nella giornata di ieri, venerdì 16 luglio, è stato sottoscritto il contratto preliminare per l’acquisizione della totalità delle quote di S.P. (SerieBnews.com)

Su altri media

L'accordo, sottoscritto ieri, è subordinato alla conclusione della due diligence attualmente in corso. Il club biancazzurro ha annunciato la firma dell'accordo preliminare per il passaggio delle quote societarie dalla famiglia Colombarini alla cordata guidata dall'avvocato italo-americano. (LAROMA24)

Tacopina sarà a Ferrara due giorni prima. Quest'ultimo ha messo firma elettronica digitale in quanto si trova a New York a differenza dei Colombarini presenti a Ferrara. (ItaSportPress)

Operazione destinata a dare, almeno sul fronte prestiti, il via libera al mercato. Il Club biancazzurro comunica che nella giornata di ieri, venerdì 16 luglio, è stato sottoscritto il contratto preliminare per l’acquisizione della totalità delle quote di S.P. (Telestense)

Prima di presentare l'offerta alla SPAL, nei mesi scorsi l'avvocato americano aveva tentato senza successo di acquisire il Catania L'avvocato americano, dopo più di un mese di trattativa, ha firmato il contratto preliminare per l'acquisizione della totalità delle quote societarie del club biancazzurro. (Sky Sport)

Luca Marighelli ha giocato nelle giovanili della Spal, poi in una squadra di Eccellenza: "Sono favorevole a Tacopina, i miei amici di Bologna me ne hanno parlato bene. È la prima cosa che chiedono i tifosi spallini al nuovo presidente Joe Tacopina per dimostrare il suo attaccamento alla maglia biancazzurra. (il Resto del Carlino)

Quando la cedette all’ex presidente del Cosenza Giovanni Pagliuso, nel 2002, era in terza serie, dove rimase tre anni sino al crac del 2005. Ma già nel 1947 era iniziato il regno del vero Numero Uno della storia della Spal, quel Paolo Mazza cui, dopo. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr