Kepa, clessidra sui social: è vicino al Napoli

Kepa, clessidra sui social: è vicino al Napoli
La Sicilia SPORT

E allora la clessidra potrebbe essere interpretata come un conto alla rovescia per l'arrivederci al club e lo sbarco al Napoli che sta proseguendo nella trattativa per assicurarsi il portiere iberico.

Così Kepa, portiere basco del club inglese, segna su Instagram la vigilia del via del campionato inglese, ma anche un possibile avvicinamento ulteriore al passaggio nel Napoli.

Ipotesi estive con la stagione che si avvicina velocemente quest'anno, come indica la clessidra di Kepa

Cinque foto con la maglia del Chelsea, senza parole ma solo con l'emoji della clessidra. (La Sicilia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Kepa è il prescelto, ha convinto tutti in casa Napoli, Spalletti ne apprezza lo spessore internazionale e le capacità tecniche. Entro il weekend Kepa dovrebbe arrivare in Italia, le parti stanno lavorando per mettere a posto i dettagli sulla trattativa: bonus, condivisione dell’ingaggio di cui il Chelsea dovrebbe pagare una percentuale molto alta, tra il 70% e il 75% (CalcioNapoli24)

Una rappresentazione del tempo, un conto alla rovescia che potrebbe scandire il suo arrivo a Napoli" Kepa Napoli: le ultime da Sportitalia. Alfredo Pedullà, giornalista di SportItalia, commenta così sul suo sito l'arrivo imminente di Kepa al Napoli:. (CalcioNapoli24)

Ceccarini: 'Tre portieri per il Napoli. Le ultime su Raspadori, Petagna e Simeone'

Nonostante ciò, la trattativa non è conclusa e ci sono alcuni dettagli da limare: "Per Kepa il Napoli deve compiere un passo avanti alzando l’offerta fatta al Chelsea per il prestito secco del portiere basco, il cui ingaggio verrebbe in gran parte coperto dai Blues. (Napoli Magazine)

Se Andrea Petagna andrà via la pista più calda è sempre quella che porta all'argentino Giovanni Simeone dell'Hellas Verona" Niccolò Ceccarini, giornalista di Tuttomercatoweb, nel corso del suo editoriale ha fatto il punto sulle principali operazioni di mercato in Serie A. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr