Decreto Aiuti bis, via libera Cdm: le misure

Decreto Aiuti bis, via libera Cdm: le misure
Adnkronos INTERNO

Nella bozza del decreto legge aiuti compare l'articolo 'Misure in materia di versamenti del contributo straordinario' sprovvisto del testo perché ''in attesa norma Mef''.

CUNEO FISCALE: Taglio dei contributi previdenziali a carico edi lavoratori fino a dicembre 2022 per un valore complessivo di 1,6 miliardi di euro.

Per questi interventi la dotazione finanziaria del "Fondo di solidarietà nazionale - interventi indennizzatori" è incrementata di 200 milioni di euro

Il Consiglio dei ministri, riunito a Palazzo Chigi, ha approvato il decreto Aiuti bis, con nuove misure di sostegno a famiglie e imprese. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Un provvedimento da 14,3 miliardi sulla cui ripartizione delle risorse però la discussione resta ancora aperta a poche ore dal semaforo verde atteso dal governo. L'ultimo decreto economico dell'era Draghi si prepara a ricevere il via libera del consiglio dei ministri. (la Repubblica)

Lo prevede una nuova bozza, ancora soggetta a modifiche, del decreto aiuti bis. Il nuovo provvedimento del governo Draghi atteso il 4 agosto in Consiglio dei ministri, è un pacchetto rotondo di aiuti da 14,3 miliardi. (ilmessaggero.it)

Non solo, il Governo punta a nuovi bonus (lavoratori, psicologo e trasporti) e sconti sul fronte energia, agevolazioni alle imprese, emergenza idrica e politiche sociali territoriali: in tutto saranno 41 gli articoli in cui si snoda la bozza del Decreto pronto ad essere licenziato in CdM Nel primo pomeriggio (prevista convocazione alle ore 15) si riunirà il CdM per approvare il primo vero provvedimento importante post-scioglimento delle Camere: in tutto la bozza in via di definizione in queste ore prevederà interventi e aiuti per circa 14,3 miliardi di euro, come anticipato nei giorni scorsi dal Governo Draghi ai sindacati. (Il Sussidiario.net)

Nel decreto Aiuti bis un miliardo per l'ex Ilva

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto aiuti bis, messo in campo per aiutare ad affrontare il caro vita di questi mesi. Il provvedimento, riferiscono fonti di Governo presenti alla riunione, è stato approvato con riserva tecnica su due articoli. (La Legge per Tutti)

Una prima bozza vista da Reuters mostra che i capitoli del provvedimento direttamente collegati all'energia valgono quasi 8 miliardi complessivamente. Probabilmente l'ultimo atto di rilievo del governo guidato da Mario Draghi, il decreto si aggiunge ai circa 33 miliardi stanziati da inizio anno per contenere l'ondata inflativa innescata dai costi dell'energia. (Investing.com Italia)

Fino al 30 aprile sospese le modifiche unilaterali ai contratti di luce e gas. Novità della bozza: fino al 30 aprile saranno sospese le clausole contrattuali che consentono e ai fornitori di energia elettrica e gas di modificare unilateralmente le condizioni contrattuali Il governo interviene dopo i versamenti, sotto le attese, del contributo dovuto dagli operatori energetici per gli extraprofitti conseguiti. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr