Copasir, Urso: Audizione Caravelli, al centro Libia, Pegasus e Covid

Copasir, Urso: Audizione Caravelli, al centro Libia, Pegasus e Covid
LaPresse INTERNO

Lo rende noto il presidente del Comitato per la Sicurezza della Repubblica, senatore Adolfo Urso

(LaPresse) – “Il Comitato parlamentare per la Sicurezza della Repubblica si è riunito stamattina per l’audizione, ampia e articolata, del direttore dell’Aise, Giovanni Caravelli.

Inoltre, nell’audizione si è trattata la vicenda inerente il software ‘Pegasus’ e il suo eventuale utilizzo in Italia, nei confronti di cittadini italiani, accertando le modalità di rilevazione e di contrasto. (LaPresse)

Su altri media

“Personalmente – conclude – in questa fase non ritengo l’obbligo vaccinale per la scuola una soluzione strettamente necessaria Del disaccordo tra le varie parti politiche ha già riferito il nostro direttore Alessandro Giuliani. (Tecnica della Scuola)

Ci sono ritardi su trasporti e organico. Fino a domani, mercoledì 21 luglio, in Lombardia il personale della scuola può presentarsi per la prima dose senza prenotazione. (Cremonaoggi)

“L’impossibilità di mantenere i necessari distanziamenti nelle aule non determinerà però l’automatica interruzione della didattica in presenza quanto, piuttosto, esigerà l’adozione delle altre misure, ormai ben note, di prevenzione del contagio. (LaPresse)

Covid, casi triplicati: per entrare a scuola servirà il green pass “pesante”, l'obbligo vaccinale passa da lì - Notizie Scuola

Obbligo vaccinale docenti e Ata, il preside D’Ambrosio: “Introdurlo in caso di necessità. “Inoltre c’è poi c’è da capire: cosa fanno gli insegnanti spostati di mansioni? (Orizzonte Scuola)

Covid-19 e le ripercussioni sui giovani: audizione del Ministro Bianchi [DIRETTA Mercoledì 21 luglio alle 8.15] Di. Mercoledì 21 luglio, alle ore 8.15, presso l’Aula del III piano di Palazzo San Macuto, la Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza svolge il seguito dell’audizione del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, sulle tematiche legate all’infanzia e all’adolescenza anche con riguardo alla crisi pandemica da Covid-19 e sul seguito dell’indagine conoscitiva sulle dipendenze patologiche diffuse tra i giovani (Orizzonte Scuola)

Tanto che Confindustria ha chiesto l’utilizzo del green pass anche nelle fabbriche (con i sindacati subito a dire no). L’impressione è che si arriverà all’introduzione di una nuova “stretta”, con l’abbandono del green pass light per fare spazio ad un certificato verde decisamente più “pesante”. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr