Luana D’Orazio è il simbolo di un’emergenza dimenticata

Luana D’Orazio è il simbolo di un’emergenza dimenticata
Più informazioni:
Rolling Stone Italia INTERNO

Luana D’Orazio, 22 anni, lascia un bambino di 5 anni.

Il gran clamore mediatico sul caso di D’Orazio dimostra che se manca anche questa empatia è come se queste morti non esistessero nemmeno

Quella di Luana D’Orazio, l’operaia morta il 3 maggio a Oste di Montemurlo, è l’ennesima storia agghiacciante di “morte bianca” in un Paese in cui, dall’inizio dell’anno, sono morte sul lavoro quasi due persone al giorno. (Rolling Stone Italia)

La notizia riportata su altre testate

Addio a Luana d’Orazio giovane mamma morta a 22 anni a causa di un macchinario (Di martedì 4 maggio 2021) Aveva appena 22 anni, Luana d’Orazio, che la mattina di lunedì 3 maggio ha perso la vita nell’azienda tessile di Montemurlo, vicino Prato, dove lavorava. (Zazoom Blog)

U… - yuna_hikari : RT @casamacombo: Luana d'Orazio, operaia, 22 anni, è stata risucchiata dal rullo della macchina tessile dell'azienda dove lavorava. (Zazoom Blog)

Intervenuti anche i tecnici della Asl Toscana centro: hanno posto sotto sequestro macchinario e circostante area per la verifica dei dispositivi di sicurezza È rimasta impigliata nel rullo del macchinario a cui stava lavorando, che l’ha trascinata uccidendola. (Positanonews)

Il dramma di Luana D'Orazio | parla la madre | “Era contenta del suo lavoro”

I fatti. Le testate locali riportano che l’incidente è avvenuto poco dopo le 11.30 all’interno della ditta Orditura Luana in via Garigliano. La 22enne stava lavorando a un orditoio, quando è rimasta agganciata nel rullo ed è stata inghiottita dal macchinario. (Napoli.zon)

Davanti alla tv Luana era riuscita a registrare con il telefonino l'esatto momento in cui compare. Luana D'Orazio, la ragazza che è morta schiacciata da un macchinario industriale nella ditta dove lavorava, aveva anche un bambino di cinque anni, Donatello. (Il Messaggero)

Il dramma di Luana D’Orazio, parla la madre: “Era contenta del suo lavoro” (Di martedì 4 maggio 2021) “Mia figlia era bella, buona, era contenta del lavoro che svolgeva, anche se a volte tutti i lavori possono pesare, però le piaceva lavorare”. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr