Ricoverata in psichiatria a Crotone la 22enne che ha ucciso la madre

CROTONE – E' stata soffocata con un sacchetto di plastica, Giovanna Salerno di 48 anni. La donna era gravemente malata da tempo ed era caduta in uno stato depressivo molto grave. Le indagini condotte dai carabinieri di Crotone, non hanno consentito di ... Fonte: Quotidiano online Quotidiano online
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....