Variante Mu/ Studio: 'Altamente resistente ad anticorpi dei vaccinati e dei guariti'

Il Sussidiario.net SALUTE

Ciò include la variante Beta (B.1.351), che è stata ritenuta fino ad oggi come la variante più resistente agli anticorpi dei convalescenti e dei vaccinati”

L’allarme, riportato da “Il Messaggero”, giunge direttamente attraverso uno studio scientifico effettuato in Giappone, ancora in versione preprint e quindi in attesa di validazione dalla comunità scientifica.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che questa variante ha “una costellazione di mutazioni che indicano potenziali proprietà di fuga immunitaria”. (Il Sussidiario.net)

Su altre fonti

Variante Mu: sintomi e caratteristiche. Secondo quanto riferito dall’Oms, la variante Mu presenta una serie di mutazioni che potrebbero accostarla alla variante Beta. Variante Mu del Covid: sintomi, caratteristiche e diffusione in Italia della variante scoperta per la prima volta in Colombia. (Donna Glamour)

Covid aumentano i casi di variante Delta tra i bimbi. Lo sostengono dei ricercatori intervistati dalla rivista Nature: fino a questo momento i bambini hanno resistito al Covid grazie a una risposta innata più forte degli adulti e pronta subito a funzionare, ma negli ultimi mesi i dati di contagi e ricoveri suggeriscono che anche i piccoli stiano diventando una parte consistente di infezioni e ricoveri. (L'Occhio)

A mani nude contro la Delta. I bambini senza vaccini si ritrovano oggi ad affrontare un virus che combatte per due. (Roccarainola.net)

Variante Mu, lo studio dal Giappone: 7,5 volte più resistente ai vaccini. In particolare hanno osservato che la variante è 12,4 volte più resistente rispetto ai sieri dei convalescenti e 7,5 volte rispetto a quelli degli individui vaccinati. (Notizie.it )

“Stiamo monitorando molto attentamente quello che succede in termini di varianti emergenti” del coronavirus Sars-CoV-2, “in stretto contatto con gli organismi internazionali. Preoccupa ed è sotto osservazione la nuova variante covid Mu. (LiberoReporter)

Complessivamente, in un anno, più di 55mila bambini colpiti dal Covid sono stati ricoverati in ospedale negli Usa (fonte CDC), molti dei quali senza condizioni preesistenti note. “Quello che stiamo vedendo ora è estremamente preoccupante”, ha dichiarato alla Cnn Edith Bracho-Sanchez, pediatra presso l’Irving Medical Center della Columbia University. (Firenze Post)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr