Potenziamento connettività linee AV: accordo FS - TIM

Potenziamento connettività linee AV: accordo FS - TIM
Altri dettagli:
La Rampa ECONOMIA

L’obiettivo è realizzare una connettività sempre più affidabile a bordo dei treni ad alta velocità.

Il potenziamento riguarderà anche la copertura di altri Operatori TLC tra cui WINDTRE.

Il progetto prevede un investimento di circa 12 milioni di euro, condiviso tra RFI, la società del Gruppo FS che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale, e gli Operatori TLC aderenti

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, attraverso la sua controllata RFI-Rete Ferroviaria Italiana, e il Gruppo TIM hanno siglato un accordo che prevede il potenziamento degli impianti di copertura mobile 4G delle gallerie lungo le linee Alta Velocità italiane, da Torino a Napoli e da Bologna a Venezia (La Rampa)

Su altre fonti

Da quest'anno TIM e Ferrovie porteranno il segnale 4G e poi 5G anche nei tunnel migliorando significativamente la copertura. Gruppo Ferrovie dello Stato e TIM hanno però siglato un accordo che guarda al futuro prossimo. (IlSoftware.it)

Nell'ambito delle iniziative legate al Pnrr, inoltre, spiega una nota, è previsto l'avvio di studi di fattibilità relativi al possibile utilizzo di tecnologie 5G. (ROMA on line)

Il potenziamento riguarderà a breve anche la copertura di altri operatori di telecomunicazioni come WINDTRE. Grazie a progetti come questo, i passeggeri potranno usufruire di una connessione stabile e di qualità anche in quelle aree dove solitamente internet “salta” (Tom's Hardware Italia)

Fs e Tim insieme per per potenziare connettività su AV

Il Torino forte su Nandez, trattativa in corso con il Cagliari — Niccolò Ceccarini (@NickCecca) January 14, 2022. Torino: Nandez prossimo obiettivo. Quello che vuole fare il presidente granata è fare un regalo a Juric e i suoi, dopo le ultime ottime prestazioni (soprattutto quella contro la Fiorentina in campionato). (Calcio In Pillole)

Il gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, attraverso la controllata Rfi, ha siglato un accordo con Tim per potenziare gli impianti di copertura mobile 4G delle gallerie. «L’obiettivo — spiega in una nota Tim — è realizzare una connettività sempre più affidabile a bordo dei treni ad alta velocità. (Corriere della Sera)

“Il potenziamento – si legge in una nota – riguarderà anche la copertura di altri operatori tlc tra cui WindTre. Il progetto prevede un investimento di circa 12 milioni di euro, condiviso tra Rfi, la società del Gruppo Fs che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale, e gli operatori tlc aderenti (Travelnostop.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr