Abuso d’ufficio, Costa: “L’abolizione è giusta, le condanne erano solo per lo 0,5% dei casi”

Abuso d’ufficio, Costa: “L’abolizione è giusta, le condanne erano solo per lo 0,5% dei casi”
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
la Repubblica INTERNO

Enrico Costa, da “nemico” decennale dell’abuso d’ufficio, oggi è felice? “Siamo andati nella direzione giusta e come Azione abbiamo votato a favore”. Fan di Nordio? “Quando propone quello che sta scritto nelle nostre proposte di legge, ben prima che il suo ddl andasse a palazzo Chigi, lo sosteniamo per coerenza”. Ma se già lo attacca sul decreto carceri e sul nuovo peculato. “Noi valutiamo i singoli provvedimenti, e quello sulle carceri è acqua fresca di fronte a un problema drammatico. (la Repubblica)

Su altri giornali

Si parla dell'approvazione del Ddl Nordio, delle parole del ministro Giorgetti sull'autonomia e il federalismo, sull'economia del mare, sul manager delle utenze per scegliere la migliore bolletta IL DDL NORDIO È LEGGE, VIA L’ABUSO D’UFFICIO (Indire)

Il presidente della commissione Giustizia della Camera, Ciro Maschio, commentando l'approvazione definitiva del disegno di legge a firma del ministro della Giustizia ROMA – Niente più “paura della firma” per i sindaci italiani. (Indire)

Si introducono modifiche al codice penale, al codice di procedura penale, all'ordinamento giudiziario e al codice dell'ordinamento militare. – Via libera definitivo al ddl Nordio che abolisce il reato di abuso di ufficio e modifica la disciplina in materia di intercettazioni. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

De Raho: “Il Ddl Nordio favorisce l’illegalità del potere pubblico. Abolire l’abuso d’ufficio è un messaggio devastante”

La regolamentazione della pubblicazione delle intercettazioni, ad esempio, è un importante segnale dei migliori intenti di tutela di terzi estranei a qualsiasi coinvolgimento. Con questo provvedimento si compie un passo importante verso una riforma integrale della Giustizia finalizzata al miglior funzionamento della macchina giudiziaria con maggior tutela della dignità e dell'onore delle persone che ne sono protagoniste. (La Voce del Patriota)

Camera dei deputati : (Tuscia Web)

“Questa abrogazione è gravissima, l’abuso di ufficio è un reato spia sia per il sistema della corruzione sia per le infiltrazioni mafiose”. “È una legge che favorisce l’illegalità del potere pubblico: da un lato protegge i colletti bianchi e i mediatori di corruzione, dall’altro silenzia la stampa”, aggiunge. (Il Fatto Quotidiano)