Green Pass, Bassetti: “Ci sono dei luoghi di lavoro dove è imprescindibile la vaccinazione”

Green Pass, Bassetti: “Ci sono dei luoghi di lavoro dove è imprescindibile la vaccinazione”
Marsala Live INTERNO

Questa scelta andrebbe migliorata, ci sono dei luoghi di lavoro dove è imprescindibile la vaccinazione penso ai ristoranti, in polizia, per i medici e il personale sanitario, per chi lavora a scuola, i dipendenti pubblici che lavorano agli sportelli.

Per gli altri, penso ad un autotrasportatore, non è così utile e si poteva pensare a congelarlo e farlo partire più avanti”

Poi si è deciso di allargare il Green pass, la via italiana, anche nei luoghi di lavoro con il tampone a 72 ore. (Marsala Live)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il green pass ha senso se deve essere uno strumento per stimolare la vaccinazione. Anche sul green pass, il professore ha dichiarato: “Così come è oggi non ha nessun senso di continuare. (Secolo Trentino)

"Bisogna decidere che cosa si deve fare con i luoghi di lavoro - prosegue Bassetti - Non tutti i luoghi di lavoro sono uguali per il rischio infettivo. Diciamo allora che l’Italia non è pronta ad avere il Green Pass sui luoghi di lavoro dal 15 ottobre, lo rimandiamo a data da destinarsi e lo lasciamo obbligatorio nei luoghi di aggregazione. (Telenord)

Roma, 14 ott. (LaPresse) – “Alle difficoltà del mondo del lavoro dobbiamo prestare attenzione. (LaPresse)

Green pass, Bassetti: “C'è tensione e varrebbe la pena di fare un passo indietro, è il solito papocchio all'italiana"

Il green pass ha senso se deve essere uno strumento per stimolare la vaccinazione. Secondo Bassetti, il Green Pass “così come è oggi non ha nessun senso di continuare. (MeteoWeb)

Così come è pensato non lo comprendo più, dovrebbe essere rilasciato solo per i vaccinati e chi ha fatto la malattia. Dunque, rispetto alla situazione green pass (obbligatorio da domani), il direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, Matteo Bassetti, è estremamente convinto che si è ormai giunti al caos totale. (Italia Sera)

Diciamo allora che l’Italia non è pronta ad avere il Green Pass sui luoghi di lavoro dal 15 di ottobre, lo rimandiamo a data da destinarsi e lo lasciamo obbligatorio nei luoghi di aggregazione E’ diventato uno strumento per fare tamponi, la critica del medico. (Primaonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr