Il governo cubano smentisce: «Le immagini diffuse dai media sono falsità»

Il governo cubano smentisce: «Le immagini diffuse dai media sono falsità»
Corriere del Ticino ESTERI

«Quello che il mondo sta vedendo in questi giorni su Cuba - ha assicurato in riferimento ai disordini avvenuti a L’Avana e in altre città domenica scorsa - sono menzogne frutto della diffusione di immagini non corrispondenti al vero» che puntano a mandare in frantumi la società cubana».

«Viva Cuba libera!», ha esclamato al termine del suo intervento, sottolineando che «il nostro Paese non sarà mai terra di odio e quindi dobbiamo fare in modo che questo sentimento non si impadronisca dell’anima cubana, come vorrebbero i nostri nemici». (Corriere del Ticino)

Su altri giornali

Molti cubani sono scesi in strada per sostenere il governo. «Quello che il mondo sta vedendo in questi giorni su Cuba – ha assicurato in riferimento ai disordini avvenuti a L'Avana e in altre città domenica scorsa – sono menzogne frutto della diffusione di immagini non corrispondenti al vero» che puntano a mandare in frantumi la società cubana». (Bluewin)

Come in un video che mostra gli agenti che fanno irruzione in una casa, armi in mano, mentre si sente una donna che grida "i miei figli, i miei figli" ed il pianto di bambini. Da Cuba video di denuncia degli attivisti, che diffondono filmati e foto della repressione e degli arresti degli attivisti prelevati nelle loro case. (Adnkronos)

"Quello che il mondo sta vedendo in questi giorni su Cuba - ha assicurato in riferimento ai disordini avvenuti a L'Avana e in altre città domenica scorsa - sono menzogne frutto della diffusione di immagini non corrispondenti al vero che puntano a mandare in frantumi la società cubana". (laRegione)

QUE PASA EN CUBA? Cosa succede a Cuba e perché stanno sbagliando tutti Fai clic per condividere su WhatsApp

Sotto l’amministrazione di Donald Trump gli Stati Uniti hanno rafforzato le sanzioni su Cuba Ma, scrive Ghitis, dopo il giro di vite imposto nel 2012 con la Ley Migratoria, aprire semplicemente i cancelli potrebbe non funzionare. (Il Riformista)

“Stiamo valutando se abbiamo la capacità tecnologica di ripristinare tale accesso”, ha detto il presidente Biden. La maggior parte dei cubani però sono a tutt’oggi in attesa di azioni concrete da parte di Biden dopo sei mesi di governo alla Casa Bianca (ticinolive)

? ? (Cronache TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr