Omofobia, Giuseppe Conte: “Appoggiamo il ddl Zan”

Omofobia, Giuseppe Conte: “Appoggiamo il ddl Zan”
Altri dettagli:
Fanpage.it INTERNO

A cura di Annalisa Girardi. "È una legge che appoggiamo": lo ha detto Giuseppe Conte in merito al disegno di legge Zan, parlando con i giornalisti a margine dell'incontro con il presidente del Consiglio Mario Draghi sul tema della Giustizia.

Solo qualche giorno fa l'ex inquilino di Palazzo Chigi si era rifiutato di prendere posizione in merito al ddl Zan, limitandosi a rimandare le dichiarazioni a riguardo. (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Secondo Renzi "un accordo è a portata di mano", perché "la Lega, dopo mesi di ostruzionismo, ora si dice disponibile". In tal senso il leader di Iv dice di "non capire perché Letta si sia messo di traverso". (Tiscali Notizie)

“Io do un avviso ai naviganti, meglio nessuna legge che una legge pessima, che rischia di essere discriminatoria". Intervistato dal Foglio, in edicola domani, Alessandro Zan, deputato del Pd e primo firmatario della legge contro l’omotransfobia, spiega perché sia meglio non avere nessuna legge, su questi temi, che avere una legge fatta a metà. (Adnkronos)

Anche durante i lavori parlamentari adesso daremo il nostro contributo per migliorare e velocizzare i processi». Lo dice Giuseppe Conte dopo l'incontro con il premier Mario Draghi. (Il Messaggero)

Omotransfobia, Conte: “Ddl Zan? Lo sosteniamo assolutamente” – video

Forse il Pd vuole far bocciare la legge per poi dire che l’hanno bocciata Lo afferma, in una intervista che sarà pubblicata domani dal Foglio, Alessandro Zan, deputato del Pd e primo firmatario della legge contro l’omotransofobia. (Agenpress)

Facebook Salvini Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev Ognuno ama chi vuole e fa quello che vuole e lo Stato non deve entrare in camera da letto. (Il Messaggero)

Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr