Morta a 18 anni dopo il vaccino con AstraZeneca, Toti: “No allo sciacallaggio” - L'Unione Sarda.it

Morta a 18 anni dopo il vaccino con AstraZeneca, Toti: “No allo sciacallaggio” - L'Unione Sarda.it
Più informazioni:
L'Unione Sarda.it SALUTE

E allora si assumano la responsabilità di dirlo chiaramente, senza mettere sotto accusa chi segue le indicazioni in tal senso.

Oppure, si ritiene di fare a meno di AstraZeneca, pur rallentando le vaccinazioni, perché è considerato troppo rischioso?

Il 25 maggio la studentessa del liceo tecnologico aveva ricevuto il vaccino AstraZeneca con una sorella ventenne.

Chiarezza, chiede Toti, "perché più corrono veloci i vaccini, più cittadini ricevono in fretta la prima dose, meno persone muoiono. (L'Unione Sarda.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Oppure, si ritiene di fare a meno di AstraZeneca, pur rallentando le vaccinazioni, perché è considerato troppo rischioso? Al ministero della Salute, all’Agenzia del farmaco, all’Istituto di sanità, al Comitato tecnico scientifico la responsabilità di dire una parola chiara, definitiva e irreversibile sull‘uso di AstraZeneca”. (Genova24.it)

Toti: “No a sciacallaggio sulla morte di Camilla, ora serve chiarezza su AstraZeneca”
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr