Irving si ostina a non vaccinarsi, e non giocherà in Nba. I no-vax hanno il loro campione - ilNapolista

Irving si ostina a non vaccinarsi, e non giocherà in Nba. I no-vax hanno il loro campione - ilNapolista
IlNapolista SPORT

Irving si ostina a non vaccinarsi, ed è diventato un caso unico nello sport mondiale.

Kyrie Irving di fatto si è estromesso.

E’ un caso unico nello sport mondiale.

Nets intransigenti: “O si vaccina o resta a casa”. I no-vax hanno il loro campione assoluto: Kyrie Irving, superstar del basket Nba, play dei Brooklyn Nets che puntano al titolo, milionario, per un certo periodo fieramente terrapiattista. (IlNapolista)

Su altri giornali

E la restante parte? Cosa succede al contratto di Irving: pagato per non giocare vedi anche Le ragioni di Irving: sfida che va oltre il basket Uno dei primi nodi da affrontare in questa situazione anomala per tutti era quello della retribuzione: Irving viene sospeso per una decisione unilaterale da parte dei Nets, quindi deve continuare a ricevere il suo stipendio? (Sky Sport)

Nessuna adesione di principio alle posizioni no-vax, quanto piuttosto l'intenzione di battersi per le istanze portate avanti da quelle persone che hanno perso il lavoro a causa delle imposizioni dettate dalla somministrazione del vaccino. (la Repubblica)

È questa la decisione della franchigia che ha voluto lanciare un messaggio forte al suo playmaker. Kyrie Irving è stato ufficialmente escluso dai Brooklyn Nets finché non procederà con la vaccinazione contro il Covid-19. (NbaReligion)

La posizione di Kyrie Irving secondo The Athletic: In lotta per qualcosa di più grande del basket

"Lo aspettiamo a braccia aperte, se la situazione dovesse cambiare.". Marks ha anche spiegato che Irving potrebbe essere reintegrato ma solo se dovesse cambiare idea. Linea dura dei Brooklyn Nets nei confronti di Irving. (La Repubblica)

“Irving ha fatto una scelta personale che rispettiamo, ma questa scelta limita la sua capacità di essere un membro a tempo pieno della nostra squadra, e noi non permettiamo a nessuno di partecipare part time”, ha spiegato Marks. (Imola Oggi)

In questo momento, dunque, Irving non ha assolutamente intenzione di sottoporsi al piano vaccinale. Kyrie Irving non ha mai rilasciato dichiarazioni ufficiali sulla sua scelta di non vaccinarsi contro il Covid-19. (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr