Superbonus su condomini con vincoli culturali. Quali lavori sono ammessi?

Superbonus su condomini con vincoli culturali. Quali lavori sono ammessi?
InvestireOggi.it ECONOMIA

A tal proposito, il contribuente ha chiesto all’Agenzia delle entrate la fattibilità dei suddetti interventi con il superbonus 110 condomini.

Il superbonus per i lavori condominiali. La risposta n°344 di ieri, prende spunto da apposita istanza di interpello.

Il superbonus non spetterà in rifacimento all’installazione di impianti solari fotovoltaici e delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

L’agevolazione potrà riguardare solo i lavori secondari considerati trainati quali il rifacimento degli impianti di riscaldamento, raffrescamento e fornitura di acqua calda sanitaria e la sostituzione degli infissi. (InvestireOggi.it)

La notizia riportata su altre testate

Bonus 110, per le villette resta il SAL al 30%. Il bonus 110 spetta per spese sostenute entro il 30 settembre 2022 per gli interventi effettuati su singole unità immobiliari dalle persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arte o professione. (InvestireOggi.it)

Autore: Redazione. Si torna a parlare di superbonus 110 per le unifamiliari in seguito ad alcuni chiarimenti per quanto riguarda i requisiti. La sottosegretaria ha ricordato che, secondo quanto previsto dal decreto Aiuti, il 30 settembre 2022 è il termine ultimo entro il quale deve risultare ultimato il 30% dei lavori per ottenere il superbonus 110 per le unifamiliari. (idealista.it/news)

(ITALPRESS) – “Bisogna fare un grande patto dentro la maggioranza per una legge di bilancio d’autunno che abbia l’obiettivo di combattere l’inflazione”. “La legge di bilancio – ha proseguito Letta – dev’essere costruita quest’anno attorno a una grande riduzione delle tasse sul lavoro che per noi è la grande priorità, ha effetti sui consumi e sulla competitività delle imprese”. (Sardegna Reporter)

L’abuso interno ad un appartamento blocca i lavori del Superbonus 110 in condominio?

Tra gli interventi agevolati rientra anche l’installazione di impianti fotovoltaici e delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Stessa scadenza anche per le cooperative di abitazione a proprietà indivisa per interventi su immobili assegnati in godimento ai propri soci (Gazzetta del Sud)

Ammesse all'agevolazione le spese che saranno sostenute entro il 31 dicembre 2025 dalle persone fisiche per interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche, con una progressiva diminuzione della percentuale di detrazione (110% per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2023; 70% per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2024; 65% per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2025). (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Quindi, l’agevolazione non è più legata allo stato legittimo dell’immobile (che non deve più essere comunicato) Dopo l’ultimo intervento legislativo, infatti, il decreto Semplificazioni è intervenuto sul decreto Rilancio, rivedendo la parte relativa alla fruizione del Superbonus 110 per gli edifici plurifamiliari (tra cui i condomini). (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr