Denise Pipitone, segnalato profilo su Instagram: «Sono io e abito a Milano»

Denise Pipitone, segnalato profilo su Instagram: «Sono io e abito a Milano»
ROMA on line INTERNO

Denise Pipitone, segnalato profilo su Instagram: «Sono io e abito a Milano». La drammatica storia di Denise Pipitone ha profondamente scosso la sua famiglia, riaprendo un dramma che molti credevano sepolto.

La presunta Denise Pipitone, sempre su Instagram, ha promesso ai suoi followers non solo di farsi vedere in pubblico con calma, bensì anche di dare spiegazioni in futuro in merito alla faccenda. (ROMA on line)

Ne parlano anche altre testate

“Sono io la vera Denise” Nuovo orrore sul web, segnalato il profilo fake della piccola scomparsa. Subito dopo la puntata di "Chi l'ha visto?" Allora, sono la vera Denise anche se potreste non crederci (CineMalefica)

Quello che ha trasformato la vicenda Olesya-Denise Pipitone in uno show viscido e inquietante. Russi, italiani, europei, gente del mondo. (Stretto web)

lesya e Denise, il conduttore della tv russa si scusa con l'Italia. A Pomeriggio Cinque le scuse in italiano del conduttore del programma russo nel quale Olesya ha fatto l'appello per trovare la madre (Mediaset Play)

Denise Pipitone, i genitori dopo l’esito del caso Olesya: “Ci abbiamo sperato. Denise è figlia di tutta Italia”

Il gruppo sanguigno di Olesya Rostova e quello di Denise Pipitone non coincidono: si conclude così, a mezzo tv russa, l’ennesima falsa pista che aveva dato speranza a Piera Maggio e a tutta Mazara del Vallo. (Blitz quotidiano)

Fatto sta che il nocciolo della questione non cambia: Denise Pipitone non è Olesya Rostova Oggi abbiamo, in ogni caso ritenuto corretto trasmettere nota alla Procura della Repubblica di Marsala che valuterà se procedere ad ulteriori accertamenti”. (Virgilio Notizie)

Denise Pipitone, parlano Piera Maggio e Piero Pulizzi. La speranza è durato lo spazio di qualche giorno: era flebile, ma le coincidenze nella storia di Olesya Rostova hanno acceso una debole luce sul caso Denise Pipitone. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr