Monologo di Fedez contro l'omofobia: dal palco del concertone cita anche il consigliere veronese Zelger

Monologo di Fedez contro l'omofobia: dal palco del concertone cita anche il consigliere veronese Zelger
L'Arena CULTURA E SPETTACOLO

La sua è solo propaganda, non conosce i contenuti del Ddl Zan, non è in grado di entrare nei singoli temi e pubblicizza l’antiomofobia come fosse uno smalto

LA CONTROREPLICA. A questa nota della Rai, Fedez ha replicato pubblicando su Twitter il video della sua telefonata con i dirigenti Rai.

Fedez ricorda ancora come «qualcuno come Ostellari ha detto che ci sono altre priorità in questo momento di pandemia rispetto al ddl Zan. (L'Arena)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ha fatto anche il nome di Alberto Zelger, consigliere comunale della Lega a Verona. Fra queste, anche una di Alberto Zelger, consigliere comunale della Lega a Verona. (Daily Verona Network)

Verona, anche Alberto Zelger nel mirino di Fedez. Anche Alberto Zelger, consigliere comunale della Lega a Verona, è finito nel monologo di Fedez, che ieri dal palco del concertone del primo maggio ha riportato una lunga serie di frasi omofobe pronunciate da rappresentanti leghisti. (veronaoggi.it)

Scontro sull’omofobia. Ciclone Fedez su Zelger. Il consigliere: «È stato scorretto»

Promotore del discusso Congresso mondiale delle famiglie svoltosi in città nel 2019, Zelger è stato spesso alla ribalta della cronaca Zelger, in quell’intervista, aveva argomentato così: «Provate a mettere in una città una popolazione di omosessuali, dopo cent’anni è estinta. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr