Roma-Sassuolo 2-1 - Scacco Matto - L'intesa in avanti, le folate improvvise e il regista esterno

Roma-Sassuolo 2-1 - Scacco Matto - L'intesa in avanti, le folate improvvise e il regista esterno
Voce Giallo Rossa SPORT

La Roma vince anche la terza gara di campionato, battendo il Sassuolo 2-1 con un gol nel recupero di El Shaarawy.

Non si parla solo dei cross ma dei veri e proprio filtranti (il filtrante lungolinea è la sua specialità), diventando una sorta di regista esterno della squadra

A centrocampo, spazio alla coppia Cristante-Veretout mentre Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan agiscono dietro ad Abraham.

Sorpresa per la conferma di Vina, tornato solo ieri dal Sudamerica, e schierato subito titolare. (Voce Giallo Rossa)

Ne parlano anche altri media

Ibanez 6 – Sbaglia un pallone in uscita creando un pericolo ai suoi, ma poi si fa perdonare con un paio di chiusure preziose. Va in campo nonostante il volo transoceanico di qualche ora fa e gioca una partita apprezzabile per impegno e intensità. (Giallorossi.net)

Sulla corsa sotto la Curva: «Io in quel momento non avevo 58 anni, ma 10, 12 o al massimo 14, quando si inizia a sognare una carriera nel calcio. È stata un’esultanza fatta con lo spirito di un bambino» (LAROMA24)

Daniele è la speranza de un." (Siamo la Roma)

Mourinho: "Un'emozione tremenda"

MOURINHO – «Lo ringrazio, porto a casa una grande prestazione e sono soddisfatto di quello che abbiamo fatto. Ha fatto mille panchine, e che panchine… Però a me resta il rammarico perché sul campo avremmo meritato di più. (Calcio News 24)

Eppure il gol la Roma lo fa, a pochi minuti dalla fine della prima frazione di gioco. Cinque su cinque, compreso il preliminare della Conference League. (ilGiornale.it)

Oggi non ho avuto 58 anni, la mia corsa è stata la corsa di un bambino "Durante la settimana sono stato bugiardo anche con me stesso, dicendo che non era una partita speciale. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr