Ucraina: Seibert (Ue) vede Sherman, con attacco enormi conseguenze

Ucraina: Seibert (Ue) vede Sherman, con attacco enormi conseguenze
LaPresse ESTERI

Bruxelles, 12 gen. (LaPresse) – “Alla luce dei recenti sviluppi che riguardano la sicurezza europea, oggi il capo di gabinetto del presidente della Commissione europea Bjoern Seibert ha incontrato a Bruxelles la vicesegretaria di Stato americana Wendy Sherman.

Lo riferisce la Commissione europea in una nota

Hanno discusso dell’attuale situazione ai confini dell’Ucraina con la Russia, dei tentativi di Mosca di ridefinire l’architettura di sicurezza in Europa, nonché dei relativi sforzi diplomatici e dell’intenso coordinamento tra i partner transatlantici su questo tema”. (LaPresse)

Ne parlano anche altri giornali

E gli alleati sono pronti a sostenere la richiesta dell'Ucraina", ha aggiunto ancora Stoltenberg che accusa poi Mosca di aver violato il trattato sui missili: "Siamo in questa situazione - ha dichiarato - perché la Russia ha violato il trattato Inf iniziando a dispiegare missili in Europa, abbiamo un trattato che proibisce tutti i missili, convenzioanlie e nucleari, è un mezzo di controllo fondamentale" (Il Sole 24 ORE)

Tag:. Alexander Grushko. Dmitry Peskov. Jens Stoltenberg. Josep Borrell. Julianne Smith. Nato. Russia. Stati Uniti. Ucraina Ucraina, la crisi al Consiglio Nato-Russia: “Dialogo, no ultimatum”. Il Cremlino chiede all’Alleanza garanzie per evitare un’escalation della crisi in Ucraina: “Fase di dialogo, ma niente negoziati”. (Newsby)

Roma, 12 gen. (LaPresse) – “Al Consiglio Nato-Russia di oggi ho riaffermato i principi fondamentali del sistema internazionale e della sicurezza europea: ogni paese ha il diritto sovrano di scegliere la propria strada”. (LaPresse)

Nato: oggi primo Consiglio con Russia dopo oltre 2 anni

Questo significa che il nostro dialogo è difficile, ma ancora più necessario. Bruxelles, 12 gen. (LaPresse) – “Gli alleati hanno invitato la Russia ad astenersi da attività aggressive ai confini dirette contro gli alleati. (LaPresse)

"Gli Stati Uniti non vedono l'ora di impegnarsi con la Russia", ha spiegato il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale ontrollo delle armi nucleari e le tensioni sull'Ucraina al centro dei colloqui tra Stati Uniti e Russia, il 10 gennaio prossimo. (La Repubblica)

In totale, il Consiglio Nato-Russia si è riunito 10 volte dal 2016 Ucraina e sicurezza Ue i temi sul tavolo. Torna a riunirsi oggi, dopo oltre due anni, il Consiglio Nato-Russia per discutere della sicurezza europea, della situazione al confine russo-ucraino, della trasparenza e della riduzione del rischio. (Antimafia Duemila)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr