Superbonus 110%, cosa cambia: le modifiche in arrivo per renderlo più semplice

Superbonus 110%, cosa cambia: le modifiche in arrivo per renderlo più semplice
QuiFinanza ECONOMIA

In questo senso potrebbero arrivare modifiche in grado di rendere meno complesso l’iter burocratico relativo alla maxi-detrazione sulle spese per i lavori di miglioramento energetico degli edifici.

Sarà sufficiente, secondo quanto anticipato dal Governo agli enti locali, che i professionisti attestino l’assenza di abusi edilizi e il rispetto delle prescrizioni urbanistiche

Le modifiche potrebbero arrivare con un nuovo Decreto Semplificazioni, che il Governo dovrebbe predisporre contestualmente al nuovo Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR) per aumentare la capacità di spesa delle risorse del Recovery Fund. (QuiFinanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Questi i principali soggetti beneficiari e le tipologie di interventi più richiesti per quanto riguarda il Superbonus 110%, la maxi detrazione introdotta dal precedente governo come misura di rilancio dell’economia segnata dalla pandemia Covid. (Wall Street Italia)

Il confronto è alle prime mosse ma quel che appare chiaro è che ci sono due questioni rilevanti da risolvere. È quanto rileva l’Ance, l’associazione dei costruttori, sulla base dei dati del monitoraggio Enea-Mise. (Il Sole 24 ORE)

Perché, sulle 33.865 richieste pervenute, circa il 60% riguarda la prima fase di contatto con l’azienda, ma il 28% è relativo a interventi di efficienza energetica e l’1% a misure antisismiche. I limiti della misura. (Il Sole 24 ORE)

Superbonus 110% a rischio frenata. "La Cina compra quasi tutti i materiali"

Gli Esperti di ProiezionidiBorsa, in questa sede, illustreranno come ristrutturare il pavimento casa sfruttando il Superbonus 110%. Ecco dunque illustrato in sintesi come ristrutturare il pavimento casa sfruttando il Superbonus 110% (Proiezioni di Borsa)

Un settore importantissimo aveva ricominciato a muoversi ad ogni livello, ma le aziende hanno già lanciato l’allarme. Tra superbonus e ricostruzione, dopo i danni del sisma nelle Marche, avevano cominciato in tanti a farci la bocca. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr