Avv. Cantamessa: "Superlega attività legittima. Esclusione della Juve? Non ci credo"

Avv. Cantamessa: Superlega attività legittima. Esclusione della Juve? Non ci credo
Tutto Juve SPORT

L'Uefa potrebbe sottoporre il diritto a partecipare alle sue competizioni solo nel caso non si partecipi nell'altra, non è una questione sanzionatoria.

Non credo ad una esclusione"

La Superlega è un'attività legittima a mio avviso, poi che possa creare problemi nel sistema va da sé.

L'avvocato Leandro Cantamessa ha rilasciato alcune dichiarazioni a CalcioNapoli24 TV e ha parlato della Superlega: "Sulla legittimità mi ero già espresso, dal punto di vista giuridico non mi aspettavo sorprese. (Tutto Juve)

Su altre fonti

L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sportdefinisce un "time-out" la sospensione del procedimento UEFA nei confronti dei tre club ribelli della Superlega. Inevitabile, dopo che il giudice spagnolo ha ordinato a UEFA e FIFA di non opporsi alla Superlega, in attesa che si pronunci la Corte Europea. (Tutto Juve)

La “banda” della Superlega verrà giudicata - assicurano dalla sede dell'Uefa - ma non ora. Perché ora non si può, dopo gli interventi della magistratura spagnola e svizzera, aspettando il pronunciamento della Corte di giustizia europea,. (ilmattino.it)

a UEFA sospende il procedimento contro Juventus, Real Madrid e Barcellona. Stop, almeno per il momento, alle sanzioni verso i club ribelli della Super League: "A seguito dell’apertura di un procedimento disciplinare contro FC Barcelona, Juventus FC e Real Madrid CF per una potenziale violazione del quadro normativo Uefa in relazione al progetto della cosiddetta 'Super League', la Commissione di Appello Uefa ha deciso di sospendere il procedimento fino a nuovo avviso", si legge in una nota ufficiale. (Napoli Magazine)

Superlega, Ceferin grande sconfitto ma la decisione può essere ribaltata. Le ultime

Fine dei sogni per il Napoli". vedi letture. La UEFA ha congelato (e dunque rinviato) i provvedimenti disciplinari nei confronti di Juve, Real e Barcellona. "La montagna ha partorito un topolino", commenta l'edizione odierna de Il Mattino, che evidenzia come questa decisione segni la fine dei sogni del Napoli, che sotto sotto ha creduto di poter strappare l'ultimo posto Champions ai bianconeri. (TUTTO mercato WEB)

Uscendo dalla SuperLega, quindi, rischiano di pagare in modo più caro rispetto a Juve, Barça e Real. Questo il commento di Stefano Agresti, direttore di Calciomercato. (ilBianconero)

Si tratta della vittoria di una battaglia ma non della guerra: altri provvedimenti, infatti, potranno essere presi nei mesi a seguire. Tuttosport però non ha dubbi: il grande sconfitto della giornata di ieri è Ceferin, che sperava nell’esclusione dalla Champions League dei tre club che non si sono pentiti della costituzione della nuova competizione europea. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr