Francia, vince l'onda ecologista

Francia, vince l'onda ecologista
RSI.ch Informazione RSI.ch Informazione (Esteri)

Le elezioni dei sindaci in Francia hanno infatti visto la conferma della prevista ondata ecologista in diverse grandi città: diventano "verdi", fra le altre, Lione e Marsiglia ma anche città di media grandezza come Besançon, nell'est, e Poitiers, nel centro, o Annecy hanno scelto sindaci ecologisti, che diventano la principale forza di sinistra in Francia sull'onda dell'emergenza climatica.

La notizia riportata su altre testate

A Parigi si è verificato il fenomeno inverso, con la sindaca uscente, la socialista Anne Hidalgo, confermata grazie anche al sostegno di Eelv, con il 48,8 per cento dei voti, davanti alla repubblicana Rachida Dati (33,80%) e la macroniana Agnès Buzyn (13,30%). (Corriere del Ticino)

La destra di Les Républicains (Lr) ha perso alcune roccaforti ma ha vinto nella maggioranza dei piccoli centri. Emmanuel Macron prova a cavalcare l'onda verde (e ad appoggiarsi ad Angela Merkel) per dimenticare la débâcle di La République en marche (Lrem) nelle elezioni municipali in Francia, stravinte dagli ambientalisti. (la Repubblica)

Gli ambientalisti trionfano, in solitaria o alla guida di coalizioni, a Lione, Bordeaux, Strasburgo, ma anche Poitiers, Besançon e Annecy. (Afp). Segnato dall'onda verde, dall'astensionismo e dal fiasco della formazione macronista La République en Marche il secondo turno delle elezioni municipali in Francia (Adnkronos)

Le elezioni municipali del 2020 in Francia, il cui secondo turno si è tenuto domenica 28 giugno, hanno fatto registrare un successo senza precedenti dei candidati ecologisti. Rossella Muroni: in Italia l’ecologia politica ha una grande opportunità. (LifeGate)

Questa vittoria deve essere da esempio per altre migliaia di sindaci nel perseguire gli obiettivi di una mobilità più sostenibile. La sindaca divenuta famosa in tutto il mondo per le sue politiche a favore di una città con meno auto, più verde e più ciclabile ha vinto anche il secondo turno delle elezioni parigine. (Bikeitalia.it)

Ma adesso Macron vuole al più presto voltare pagina per lasciarsi alle spalle il pessimo risultato di queste municipali. Una “ondata verde” che, come era prevedibile dopo i risultati del primo turno e gli ultimi sondaggi, ha raffreddato le speranze de la République en marche del presidente Emmanuel Macron. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr