Trasporto aereo, Parigi trova l’accordo con l’Ue sui nuovi aiuti per Air France

Trasporto aereo, Parigi trova l’accordo con l’Ue sui nuovi aiuti per Air France
Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Ottime notizie per Air France e per l’intero settore dell’aviazione francese”.

L’ importo “sarà discusso con Air France e domani ci sarà un consiglio di amministrazione che dovrà convalidare il principio di questo accordo.

La partita sugli slot, secondo gli esperti legali, potrebbe anche finire in tribunale in uno scontro tra l’Italia e l’Ue

Leggi Anche Alitalia, Giorgetti: “Negoziazioni con la Ue in stallo, serve una nuova strategia”. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri media

Per Le Maire si tratta di "un'ottima notizia per Air France e per tutto il settore aereo francese Arriva l'accordo tra Bruxelles e il governo francese per il nuovo piano di aiuti finanziari per Air France. (la Repubblica)

Cosa è successo con Air France e cosa aspettarsi per Alitalia - Ita? UE: via libera agli aiuti di Stato per Air France. (Money.it)

Lo ha detto Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, ai microfoni di Radio24, parlando di Alitalia Milano, 8 apr. (LaPresse)

Alitalia, Giovannini: Priorità è rapida operatività Ita, no disparità

Così il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini a Rainews24. “Il nostro impegno è massimo anche per un accordo con le parti sociali”, ha precisato, indicando che nel tavolo di lavoro è coinvolto “anche il ministro Orlando per ridurre al minimo i disagi per i lavoratori” (LaPresse)

“E’ stato trovato – ha detto – un accordo di principio sul piano di aiuti finanziari ad Air France. ROMA – L’accordo tra Air France e Ue ha provocato la dura reazione dei sindacati italiani. (News Mondo)

(LaPresse) – “Nell’ambito di detto negoziato, in corso, l’obiettivo prioritario del Governo è quello di individuare soluzioni che consentano la rapida operatività del nuovo vettore anche allo scopo di sfruttare la ripresa del mercato nella stagione estiva nel rispetto della disciplina europea, riducendo al minimo il disagio dei lavoratori ed evitando disparità di trattamento, anche alla luce delle recenti decisioni assunte dalla Commissione europea con riguardo ad Air France e a Lufthansa”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr