Il governo australiano ha annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic

Il governo australiano ha annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic
Tennis Fever SPORT

Il ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke ha cancellato il visto del tennista serbo Novak Djokovic.

‘‘Ho esercito il mio potere di annullare il visto che Novak Djokovic aveva ottenuto per motivi di salute ritenendo che non fosse nell’interesse del pubblico”, ha detto Hawke in una nota, aggiungendo che ”il governo Morrison è fermamente impegnato a proteggere i confini dell’Australia, in particolare in relazione alla pandemia di Covid-19”. (Tennis Fever)

La notizia riportata su altri media

"Oggi ho esercitato il mio potere ai sensi della legge sull'immigrazione per cancellare il visto del signor Novak Djokovic per motivi di salute e ordine, sulla base del fatto che ciò fosse nell’interesse pubblico - si legge in una nota del ministro - Nel prendere questa decisione, ho considerato attentamente le informazioni fornitemi dal Ministero dell’Interno, dalla Australian Border Force e dal signor Djokovic. (Gazzetta di Parma)

Dopo aver raggiunto gli ottavi di finali in Coppa Uefa e in Champions League, e il terzo posto in Ligue 1, per Stephan Lichsteiner è tempo di accettare nuove sfide. Nel 2018, Stephan Lichsteiner decide di lasciare la Juventus e l’Italia, per cercare nuovi stimoli altrove (Calcio In Pillole)

Nel prendere questa decisione, ho considerato attentamente le informazioni fornitemi dal Dipartimento degli affari interni, dall'Australian Border Force e dal signor Djokovic. 14 Gennaio 2022. Il Ministro dell'Immigrazione del Governo Australiano ha annullato il visto di Novak Djokovic, avvocati al lavoro per un'ingiuzione immediata. (Sportal)

Tennis, l’Australia cancella il visto a Djokovic

Il governo Morrison è fermamente impegnato a proteggere i confini dell'Australia, in particolare in relazione alla pandemia di Covid-19". Il rimpatrio determinato dalle autorità locali porta infatti solitamente a un successivo divieto di tornare per 36 mesi. (Tuttosport)

Insieme abbiamo raggiunto uno dei tassi di mortalità più bassi, le economie più forti e i tassi di vaccinazione più alti al mondo. Questa pandemia è stata incredibilmente difficile per ogni nostro cittadino, ma siamo rimasti uniti e abbiamo salvato vite umane e. (Ticinonline)

L’Australia ha vissuto alcuni dei lockdown più lunghi al mondo e ha un tasso di vaccinazione del 90% tra gli adulti. Il ministro dell’Immigrazione, Alex Hawke, ha utilizzato poteri discrezionali per annullare nuovamente il visto di Djokovic, dopo che un tribunale aveva cancellato la precedente revoca e lo aveva rilasciato lunedì dalla detenzione per immigrati. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr