Atletica, Firenze conquista le star del Golden Gala: "Che meraviglia, bello essere qui"

Atletica, Firenze conquista le star del Golden Gala: Che meraviglia, bello essere qui
LA NAZIONE SPORT

Mi sono preparata bene e spero in ottimi tempi anche qui a Firenze”

“Sono davvero contento di tornare in Italia - commenta Barshim, che detiene il record del Golden Gala con 2,41 nel 2014 a Roma - e di trovare una gara molto competitiva.

Sono contento perché daremo modo anche a Firenze, culla di tanti campioni dell'atletica, di vedere al Ridolfi uno spettacolo straordinario.

Grande attesa anche da parte del presidente della Fidal, Stefano Mei, che nel Golden Gala a Firenze ha creduto con forza: "Saranno delle gare fantastiche domani, è una scommessa personale fare il Golden Gala a Firenze perché abbiamo visto che c'erano le condizioni migliori. (LA NAZIONE)

La notizia riportata su altre testate

Scatta il Golden Gala: chi seguire dal Lazio. Roberta Bruni nell'asta, Davide Re nei 400, Gaia Sabbatini nei 1500 e Ahmed Abdelwahed nei 3000 siepi: vivono tutti un bel momento, tra record, pass olimpici e personali di livello. (Fidal)

È tutto pronto a Firenze per il Golden Gala Pietro Mennea, edizione numero 41, per la prima volta all’Asics Firenze Marathon Stadium. Le startlists del Golden Gala di Firenze. Giovedì dalle 18.45 la terza tappa della Wanda Diamond League: tutti i più attesi, le corsie, i passaggi e le progressioni. (Fidal)

Reduce dall'infortunio all'adduttore della coscia sinistra, riportato alla vigilia della gara di Rieti dello scorso 22 maggio, l'atleta delle Fiamme Oro ha deciso di non correre rischi sebbene abbia totalmente recuperato dopo la riabilitazione. (la Repubblica)

Marcell Jacobs rinuncia al Golden Gala: ecco i motivi e le sue condizioni attuali

Marcell Jacobs e Filippo Tortu saranno i grandi assenti tra le fila dell’Italia in occasione del Golden Gala in programma giovedì 10 giugno a Firenze. Da seguire con grande attenzione Yeman Crippa in un 5000 metri che si preannuncia stellare. (OA Sport)

Le sue rivali sono la danese argento olimpico Sara Slott Petersen, l’ucraina Anna Ryzhykova e le azzurre Ayomide Folorunso e Linda Olivieri. Al via ci sarà anche il primatista italiano Yeman Crippa, fresco del successo agli Europei a squadre di Chorzow su questa distanza e l’emergente azzurro Iliass Aouani. (OA Sport)

Il comunicato stampa (che riportiamo integralmente subito sotto) parla di recupero totale dell’infortunio patito il 22 maggio a Rieti, ma volontà di non rischiare una gara così presto; una decisione presa in accordo con il settore tecnico. (Queen Atletica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr