Budapest, referendum per dire “no” alla ripartizione dei migranti nell’Ue

Il clima in Ungheria è sempre più “avvelenato” in un Paese cui il Governo del nazionalpopulista Viktor Orban ha alimentato sentimenti anti europei e di odio politico razziale. Oggi gli ungheresi votano per il referendum per dire “no” alla ripartizione dei migranti nell’Ue attraverso…Continua a leggere → Fonte: La Prima Pagina La Prima Pagina
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....