Analisi Tecnica: Light Sweet Crude Oil del 5/04/2021

Analisi Tecnica: Light Sweet Crude Oil del 5/04/2021
Teleborsa ECONOMIA

Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 60,66.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per il greggio WTI, con potenziali discese fino all'area di supporto più immediata vista a quota 57,85.

Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all'importante supporto posizionato a quota 56,92. (Teleborsa)

Ne parlano anche altre fonti

Il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per il greggio, con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l'area di supporto stimata a 61,31. Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 60,37. (Teleborsa)

Ci sono buoni motivi perché il petrolio possa scendere in area 46 dollari prima di ripartire al rialzo: Le indicazioni dell’analisi grafica. Il petrolio (prezzo in tempo reale) ha chiuso la seduta del 1 aprile a quota 61,45 dollari in rialzo del 3,87% rispetto alla seduta precedente. (Proiezioni di Borsa)

Petrolio Brent: prezzi stimati in rialzo, come operare

Prezzo del petrolio in ribasso: l’ultima decisione dell’OPEC+ di allentare i tagli alla produzione è nel mirino. Il ritmo accelerato di vaccinazioni negli Stati Uniti contrasta con le battute d’arresto altrove. (Money.it)

Petrolio Brent: strategie operative. In caso di superamento della resistenza scaturente dai minimi del 24 dicembre 2018 e del 6 giugno 2019, si potrebbero valutare strategie di matrice long da 65 dollari con stop loss a 60 dollari e obiettivo principale a 66,25 dollari. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr