Approvato il ddl Nordio, cosa prevede: abolito il reato di abuso di ufficio, nuove regole sulle intercettazioni

Approvato il ddl Nordio, cosa prevede: abolito il reato di abuso di ufficio, nuove regole sulle intercettazioni
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

– Via libera definitivo al ddl Nordio che abolisce il reato di abuso di ufficio e modifica la disciplina in materia di intercettazioni. L'aula della Camera – con 199 sì, 102 no – approva il testo nella versione arrivata dal Senato con alcuni correttivi rispetto al ddl del Governo. Si introducono modifiche al codice penale, al codice di procedura penale, all'ordinamento giudiziario e al codice dell'ordinamento militare. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ne parlano anche altre testate

Tg politico parlamentare, edizione del 10 luglio 2024 IL DDL NORDIO È LEGGE, VIA L’ABUSO D’UFFICIO (Indire)

ROMA – Niente più “paura della firma” per i sindaci italiani. Niente più “condizionamenti” per gli amministratori locali. L’abrogazione del reato di abuso d’ufficio “è una risposta molto importante di garanzia dei cittadini e degli amministratori”. (Indire)

Egregio direttore, (varesenews.it)

Nordio a Radio24: “Ddl è mano tesa ad amministratori pubblici”

Ieri sono stati respinti tutti gli emendamenti e oggi le opposizioni sono andate in ordine sparso con Italia Viva e Azione che si sono espresse a favorevole votando con la maggioranza. E’ legge il disegno di legge Nordio che abolisce l'abuso di ufficio e rivede in parte la disciplina sulle intercettazioni, impedendo la trascrizione di quelle non rilevanti e vietando ai giornalisti di pubblicare quelle che non sono contenute negli atti dei giudici. (la Repubblica)

Roma, 10 lug. Via libera definitivo dell'aula della Camera al ddl Nordio con 199 sì e 102 no. (il Dolomiti)

Nordio a Radio24: “Ddl è mano tesa ad amministratori pubblici” di Simone Spetia 10 luglio 2024 (Il Sole 24 ORE)