Firenze, dramma in casa di studenti, 21enne precipita dal quarto piano: morto sul colpo

Firenze, dramma in casa di studenti, 21enne precipita dal quarto piano: morto sul colpo
Il Messaggero INTERNO

La notte scorsa è intervenuto sul posto anche il pm di turno, Giuseppe Ledda, che ha disposto l'autopsia sul corpo dello studente

È successo la notte scorsa, intorno alle ore 3.00, nel centro di Firenze, in via di Porta Rossa 6.

E' precipitato dal quarto piano morendo sul colpo: la vittima è un 21enne studente universitario italiano del Polimoda, originario di Monza.

Il 21enne, sempre in base a quanto spiegato, è caduto da una finestra, precipitando in una corte interna. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altri giornali

Appello ai lettori: Chi lo ha visto? cronaca. Fate girare queste immagini tra i vostri contatti, nella speranza di dare un contributo utile alle ricerche (OK!Mugello. Notizie cronaca attualità)

APPROFONDIMENTI IL LOCKDOWN Napoli zona arancione, discoteca all'aperto ai Quartieri. IL LOCKDOWN Napoli, da Chiaia alla villa blindata: festa segreta con 100 ospiti. ANTI-COVID Covid a Napoli, a Posillipo interrotta una festa e sanzionate 38. (Il Mattino)

Accertamenti in corso, finalizzati a verificare la dinamica dei fatti, da parte dei carabinieri con il supporto della scientifica. articolo in aggiornamento (FirenzeToday)

Precipita dal quarto piano, muore studente di 21 anni a Firenze

È successo la notte scorsa, intorno alle ore 3.00, nel centro di Firenze, in via di Porta Rossa 6. Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Febbraio 2021, 08:39 (Leggo.it)

E' successo la notte scorsa, intorno alle 3, nel centro di Firenze, in via di Porta Rossa 6. Il giovane si trovava presso l'abitazione di altri studenti. (Adnkronos)

Indagano i carabinieri di Firenze, con il supporto della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale. Il giovane, originario di Monza e studente del Polimoda, si trovava nell'abitazione di alcuni amici, tutti stranieri, anch'essi studenti, per passare la serata insieme. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr