San Valentino, arriva il virus su WhatsApp

San Valentino, arriva il virus su WhatsApp
ilGiornale.it ilGiornale.it (Scienza e tecnologia)

Gli utenti che usano WhatsApp in questi giorni devono stare attenti a una truffa che circola sulla piattaforma.

Quella che una volta era chiamata catena di Sant’Antonio, nel 2020 ha cambiato nome: si chiama virus di San Valentino

Su altri media

Configurare la verifica in due passaggi è molto semplice, la si trova nella sezione “Account” nelle impostazioni di WhatsApp. Privacy del profilo:. Hai la possibilità di decidere quali dettagli vuoi condividere con gli altri utenti su WhatsApp nel tuo profilo personale. (Youtvrs)

Sulla più diffusa e utilizzata app al mondo, quella di WhatsApp, circola infatti, in queste ore, una vera e propria “trappola“, che, a pochi giorni dalla “festa degli innamorati“, potrebbe mietere numerosissime “vittime“, intente ad amoreggiare in chat con i loro amati. (NewSicilia)

"Le conversazioni private che una volta erano possibili solo di persona, possono ora avvenire su grandi distanze attraverso chat istantanee e videochiamate. Le vostre conversazioni private restano tra di voi", assicura la società che ha anche lanciato un sito dedicato alla privacy. (La Stampa)

L'ennesima truffa online porta il nome di "virus di San Valentino" e circola su Whatsapp. Solitamente viene chiesto a chi riceve il messaggio di cliccare sul codice, inviandolo via sms, oppure inoltrandolo ai propri contatti. (Il Messaggero)

Questo aiuta a prevenire l'accesso al tuo account WhatsApp in caso di furto della scheda SIM o nel caso in cui il numero di telefono venga compromesso. WhatsApp, un messaggio in una chat di gruppo può distruggere tutto. (Leggo.it)

Per abilitarle, è necessario andare nelle Impostazioni della propria app, cliccare Account> Privacy> Gruppi e selezionare una delle tre opzioni: "Tutti", "I miei contatti" o "I miei contatti eccetto…". (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti