Scoperta e chiusa la community per giovanissimi che istigava al suicidio

Scoperta e chiusa la community per giovanissimi che istigava al suicidio
latinaoggi.eu INTERNO

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma ha effettuato in questi giorni l'oscuramento di un sito internet che ospitava una community con oltre 17000 inscritti in tutto il mondo, tra cui anche ragazzi italiani, tutti legati dal comune interesse di trovare supporto concreto e morale nel portare a compimento propositi suicidari.

Tale supporto veniva offerto agli inscritti registrati alla piattaforma, attraverso l'interlocuzione diretta con soggetti in grado di fornire indicazioni utili su come trovare la morte mediante ingestione di salnitro, sostanza in libera vendita che, assunta in determinate quantità, diventa tossica per il corpo umano causando la morte in quanto inibisce il trasporto di ossigeno. (latinaoggi.eu)

Ne parlano anche altri media

Dalle chat è emerso che ai giovani veniva consigliato di mangiare un cioccolatino e un medicinale antivomito dopo avere ingerito il veleno. I due giovani romani si sono tolti la vita mentre si trovavano, così come consigliato online, in stanze di albergo (Giornale di Sicilia)

Oscurato un sito coi consigli per suicidarsi: indagini su 3 morti, uno a Palermo
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr