Bucciantini: «La partita aperta piace all’Inter. Barella? Parte e arriva forte»

Inter-News SPORT

Sono i duelli che piacciono all’Inter perché ai nerazzurri la partita aperta piace molto.

Nicolò Barella gioca consecutivamente da 23 partite, ci sta essere un po’ sincopato, ha giocato l’Europeo fino all’ultimo, non si amministra mai durante le partite, parte forte e arriva forte.

Se batti una squadra come il Napoli, devi continuare ad andare forte e a fischiare questo vento»

Marco Bucciantini, ospite negli studi di Sky Sport 24, ritiene che all’Inter piacciono le partite aperte contro squadre che provano a giocare. (Inter-News)

Ne parlano anche altri giornali

Per quanto riguarda la qualificazione domani è importantissima, è uno dei nostri obiettivi, lo avevo detto dall'inizio indipendentemente dalle cessioni e il nostro obiettivo era quello di riportare l'Inter negli ottavi, siamo a buon punto ma manca tanto. (fcinter1908)

Capello trova indicazioni confortanti dall’Inter, anche se contro il Napoli la gestione poteva essere migliore. IN CRESCITA – Fabio Capello prevede un miglioramento per l’Inter: «La squadra si vede che ha personalità, che ha un gioco nella testa. (Inter-News)

In più, nella conferenza stampa di vigilia, il tecnico nerazzurro ha fatto un annuncio preoccupante su Lautaro Martinez. A poche ore dalla partita, il tecnico ha spaventato i tifosi svelando un inaspettato retroscena su Lautaro Martinez: “Dobbiamo recuperare le forze dopo le tante energie spese domenica col Napoli (CalcioToday.it)

Inter-Shakhtar, Inzaghi spaventa i tifosi: l'annuncio su Lautaro Martinez

Domani per noi sarà una partita decisiva, visto che l’ultima gara a Madrid non sarà delle più semplici. Per noi è una partita importantissima che potrebbe darci tanto già domani sera". Secondo volta che affrontate la squadra di De Zerbi. (Sky Sport)

INTER (3-5-2) probabile formazione: Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko PROBABILE – Secondo quanto riportato da Sky Sport, per Inter-Shakhtar Donetsk l’allenatore della squadra nerazzurra dovrebbe utilizzare il solito modulo, il 3-5-2. (Inter-News)

Dzeko, innescado da super Perisic, stende lo Shakhtar Donetsk (2-0): ottavi Champions League dopo dieci anni Agli ottavi dopo dieci anni, gioia Inzaghi: «Grande traguardo». (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr