Coprifuoco a mezzanotte in attesa della zona bianca

Alto Adige INTERNO

Il 7 giugno arrivano in zona bianca altre quattro regioni, per un totale di sette.

Il coprifuoco viene ridotto di un’ora, e la libera circolazione potrà avvenire dunque per tutti i cittadini dalle 5 del mattino fino a mezzanotte.

Con la fine del coprifuoco in zona bianca, le serate si sono allungate ed è tornata la possibilità di cenare o ritrovarsi al bar per fare le ore piccole.

Per quanto riguarda gli spostamenti è bene ricordare che non ci sono limiti per gli orari o le motivazioni del viaggio da e verso la zona bianca. (Alto Adige)

Ne parlano anche altre fonti

L’inizio del coprifuoco, già portato alle 23 da qualche settimana rispetto all’orario delle 22 che ha contrassegnato tutti gli ultimi mesi, viene infatti posticipato di un’ora e fissato quindi alle 24. (Lecco Notizie)

Regioni in zona gialla dal 7 giugno. Da lunedì 7 giugno chi non è in fascia bianca resta comunque in giallo. Ecco la nuova mappa dei colori delle Regioni italiane da lunedì 7 giugno. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Da oggi in tutta Italia il coprifuoco slitta a mezzanotte e Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto diventano zona bianca. 759 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, un calo di 15 rispetto a ieri nel saldo quotidiano entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 25. (San Marino Rtv)

Intanto i dati epidemiologici sull’andamento della pandemia certificano la prosecuzione della discesa dei casi e dell’impatto sui reparti ospedalieri. Entro il 21 giugno tutta l’Italia dovrebbe diventare zona bianca con la sola eccezione della Valle d’Aosta, dove per raggiungere l’agognato traguardo occorrerà attendere la settimana successiva. (La Gazzetta di Reggio)

Calano i contagi in tutta Italia e il coprifuoco slitta di un’ora; a partire da oggi 7 giugno si potrà tornare a casa a mezzanotte. Un limite che potrebbe essere abolito a livello nazionale dal 21 giugno e già viene meno nelle zone bianche. (piacenzasera.it)

Per questi territori niente coprifuoco, riaperture e regole nuove nei ristoranti, con 6 persone al tavolo al chiuso e nessun limite all’aperto Da oggi 7 giugno infatti il coprifuoco si allunga dalle 23 alle 24. (95047)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr